Recensioni su Wingspan Indice ↑

Articoli che parlano di Wingspan Indice ↑

Eventi riguardanti Wingspan Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Wingspan: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Wingspan Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Wingspan: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
145027
Voti su BGG:
92854
Posizione in classifica BGG:
26
Media voti su BGG:
8,05
Media bayesiana voti su BGG:
7,90

Voti e commenti per Wingspan

7

Io sono passato da 0 a 100 e non ho tutta questa esperienza con i pesi leggeri. Devo dire che le prime partite mi aveva colpito e non avrei esitato a dare un 8. Dopo qualche partita però ho iniziato a vedere qualche limite.. L'interazione limitata, le carte che sono tante ma in fin dei conti le azioni ritornano sempre in mano.. Inoltre l'avevo preso come gateway, però mi rendo conto che per i gamer c'è davvero poca ciccia, per chi inizia forse ce ne è fin troppa, col testo delle tre carte che devo leggere. Per ora mi fermo a 7

9

.

8

È  chiaro che un 8 a Wingspan e un 8 a, per esempio, Terraforming mars o Agricola, non significhino che i giochi siano validi in ugual misura. Ma, al massimo, che lo siano nelle rispettive categorie. Wingspan è un sucesso commerciale, che non è una qualità di un gioco da tavolo, a meno che non si parli di famili+/introduttivi. Cosa c'è di meglio per un introduttivo che introdurre tanti giocatori? Wingspan mira a regalare un esperienza rilassante, appagante e divertente alla piu ampia fetta di pubblico possibile e ci riesce egregiamente. Lo fa con meccaniche semplici ma godibili e materiali e tema che lasciano che il giocatore si immerga nel "mood" rilassante che si vuole creare. Ci sono giochi cosi belli che li potresti giocare su cartoncino (puerto rico, splotter vari e tantissimi altri) e giochi che sfruttano i materiali per completare l'esperienza e che, quindi, ne fanno una parte fondamentale della scatola. Kindom death monsters non sarebbe KDM senza le sue iconiche miniature come Wingspan non sarebbe Wingspan senza ovetti colorati, colori pastello e deliziose illustrazioni di volatili. 

9

Gioco che ha portato alla ribalta i titoli con ambientazioni naturalistiche. Era ora, dico io! :)

Ho sempre visto il birdwatching come un'attività interessante. Il gioco offre un'esperienza di gioco leggera, in cui ognuno prova a fare del suo meglio.

Alea presente, ma in un gioco del genere non è un aspetto che reputo negativo, anzi.

A mio avviso meritato vincitore del Kennerspiel des Jahres.

5

Ha un unico pregio; ha dato al mondo dei boardagames una spinta sulla qualità dei prodotti! Ci sono giochi migliori.

6

Un bel giochino family ma penso ce ne siano di migliori

8

ho un criterio tutto mio di voto:

parto da una base di voto poi aggiungo punti (solo valori interi) se è un gioco su cui baserei la serata, se semplicemente ci giocherei in serata, se lo giocherei fino a notte fonda (andando a lavorare il giorno dopo, se lo inizierei a notte fonda (andando a lavorare il giorno dopo) e aggiunte perchè incontra particolarmente i miei gusti

7,5

Successo non significa qualità; tuttavia, il successo di Wingspan non è stato transitorio. A distanza di quattro anni dalla sua pubblicazione (un tempo non breve, considerate le moltissime uscite che si susseguono ogni anno), il gioco incontra ancora notevole favore, il che non è senza motivazione. Dietro c'è sicuramente l'abile marketing della Stonemaier, ma ci sono anche qualità del gioco in sé.

Meccaniche diverse sono fuse in un flusso di gioco di grande linearità ed eleganza; il tableau building è ben sviluppato, con alcuni bei twist relativi al potenziamento delle azioni e all'attivazione delle abilità delle carte giocate. Le carte sono tantissime e comunque ben bilanciate tra loro: si sente parlare di poteri eccessivi per alcune (i corvi), ma non so quanto turbino effettivamente il gioco. Wingspan ha inoltre contribuito a rinnovare e a definire il segmento dei family+, un settore molto interessante, tuttora in pieno sviluppo.

Insomma, Wingspan è un gioco di qualità. Apparentemente più tattico che strategico, ma giocandolo si scopre una profondità strategica superiore a quello che la componente aleatoria potrebbe far credere. Tra i suoi difetti, c'è un'interazione molto bassa, che di per sé non sarebbe un problema, ma che talvolta può appiattire l'esperienza, essendo il gioco abbastanza largo (ma non così largo come a volte è stato detto). Non amo poi il fatto che nelle ultimissime azioni si tenda a deporre uova come scelta quasi obbligata per raggranellare qualche punto; ma va detto che si tende a farlo sempre meno man mano che si acquisisce esperienza e si impara a giocare.

Le espansioni lo migliorano sotto molti aspetti (in questa forma merita un voto più alto):  l'innovazione più importante sono le nuove abilità, più articolate, e in particolare le nuove abilità 'azzurre' di fine round di alcune carte (introdotte già a partire dalla prima espansione, Europa). Il gioco base ha però un prezzo importante e la necessità di espansioni per correggerlo non è un punto a favore. Tuttavia, qualora lo si voglia giocare soprattutto in due (configurazione in cui scala molto bene), si può pensare di prendere solo l'espansione Asia, giocabile come variante standalone per soli due giocatori, aggiungendoci al più Europa. Il mazzo Asia e il mazzo Europa, combinati insieme, offrono un set di carte simile a quello base per dimensioni, ma superiore per bilanciamento e abilità delle carte.

Infine, la variante in solitario è davvero ottima: forse è addirittura la forma in cui il gioco brilla di più. L'automa è sfidante, di facile gestione, e le partite sono sempre diverse: tra giochi di questa fascia, è difficile trovare un solitario così appagante.

7

Tecnicamente niente da dire, però il tema non fa molta presa su di me e poi non ha niente di entusiasmante. Se me lo proponessero non rifiuterei, ma non sarebbe una mia prima scelta.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare