Recensioni su Hanabi Indice ↑

  • Collaboriamo a realizzare il più bel spettacolo pirotecnico possibile con Hanabi, un filler dalla profondità tattica non indifferente.
    Autore:
    Poldeold

Articoli che parlano di Hanabi Indice ↑

Eventi riguardanti Hanabi Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Hanabi: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Hanabi: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
70644
Voti su BGG:
42781
Posizione in classifica BGG:
442
Media voti su BGG:
7,07
Media bayesiana voti su BGG:
6,97

Voti e commenti per Hanabi

7

Hanabi porta una ventata di aria fresca ai vari collaborativi e impedisce la possibilità (data dal silenzio) di un giocatore dominante. L'idea alla base è geniale: creare cinque file di carte colorare da 1 a 5 (considerando che per ogni tipologia numerica sono limitate) cercando di non sprecare troppo le carte (pena l impossibilità di finire delle colonne se si esauriscono certi numeri per colore). L'orginalita del gioco risiede nel fatto che ogni giocatore conosce solo le carte degli altri giocatori (ognuno non può vedere le proprie carte) e suggerire agli altri cosa hanno in mano sprecando uno dei dieci indizi, recuperabili scartando una carta dalla propria mano, fornendo le seguenti info: queste carte sono (numero) oppure queste carte solo di (colore). Il gioco si presenta molto intuitivo, veloce e originale nelle meccaniche. Presenta comunque dei difetti: in primis una scalabilità debole (meno si è più è difficile il gioco) e in secondo l assenza di segnalini per ricordarsi le carte che ti hanno segnalato. Resta comunque un ottimo filler party game

Peso: Piuma

- Materiali: 2/5

- Meccaniche: 4/5

- Rigiocabilità / Longevità: 4/5

- Eleganza: 5/5

- Ergonomia: 5/5

- Profondità: 3/5

- Rapporto qualità prezzo - 4/5

- ambientazione: 3/5

- Rapporto Tattica Strategia: T --I------S

- Accesibilita ai neofiti: Alta

- Interazione: Alta

- Durata: 15-30 min

- Incidenza Alea: Media

- Curva di apprendimento: Media 

- Scalabilità: scarsa sotto i 4 giocatori

 

7,4

E' stato improvviso, scoppiettante e luminoso, proprio come i fuochi d'artificio, il lancio nel 2010 di questo giochino compatto di carte.

Forse nessuno si sarebbe aspettato il successo che ha generato. Il risultato è stato localizzazioni in molte nazioni, edizioni deluxe con materiali sempre più belli e mini espansioni e spin-off.

L'ambientazione racconta che dovremo essere gli artefici del più scoppiettante evento di fuochi d'artificio da far impallidire il buon Gandalf. In realtà dimenticheremo presto il tentativo di ambientare il tutto lasciandoci un gioco di carte cooperativo puro (quindi senza traditori o simili) molto originale e al tempo stesso semplice.

L'originalità del gioco sta nel fatto che ogni giocatore riceverà 5 carte e NON dovrà guardarle ma tenerle ben visibili verso gli altri giocatori. Al proprio turno ogni giocatore può giocare una carta tra quelle in mano o dare un'informazione ad un altro giocatore.

L'obiettivo collettivo è quello di riuscire a giocare, in ordina crescente da 1 a 5, le carte di tutti e 5 i colori.

Per riuscire in questa impresa saranno fondamentali gli indizi che i giocatori si forniranno. Il numero di indizi che si possono dare e limitato e potrà crescere solo eliminando dal gioco una carta, sperando sia tra quelle in surplus, sapendo che ogni colore conta tre versioni della carta numero 1, due versioni delle carte 2, 3 e 4, ed una sola carta numero 5.

Gli indizi potranno essere dati in maniera criptata, ovvero ogni volta che si potrà dare una sola informazione comunicando quindi o il numero o il colore di una determinata carta e, se il giocatore ha in mano più carte di quel colore/numero, andranno indicate tutte insiem.

Si evince che la sfida non sarà per nulla semplice, anzi saranno necessarie diverse partite per codificare regole non scritte nel fornire consigli. Indispensabile inoltre è che al tavolo tutti partecipino attivamente, col tempo diverrà fondamentale condividere e adottare un modo comune di tenere le carte in mano per evidenziare meglio quali sono le carte appena pescate rispetto a quelle 'più vecchie'. Codici e decodifiche al termine di ogni partita alimenteranno divertenti discussioni in stile partite a briscola al bar.

Quando diventerete abbastanza bravi da capirvi al volo, quindi facendo pochi errori, un ulteriore livello di sfida si verificherà aggiungendo le carte color arcobaleno con regole speciali tanto da rendere le partite al limite dell'impossibile. Inoltre è uscita una mini espansione per offrire altre varianti sul tema.

Il gioco rimane gradevole e, a distanza di anni dalla sua scoperta, continuo a divertirmi con gli amici con sfide in serie. Gioco consigliatissimo anche a chi solitamente non gradisce i cooperativi (quasi del tutto annullato il giocatore alpha) ma che ama le sfide di gruppo, veloci e alla ricerca della giocata perfetta. Massimizzare mosse e suggerimenti sarà determinante. Gioco che sconsiglio a chi non ama troppa concentrazione, responsabilità o non sopporta le convenzioni a incastri.

Il gioco si trova in commercio veramente a pochi euro e in differenti edizioni. Dopo diverse partite io sono passato alla versione deluxe, un tantino più costosa, perché a mio avviso molto bella ma soprattutto pratica per mostrare i pezzi di domino (che sostituiscono le carte) agli altri giocatori. 

Mio giudizio in sintesi:

Accessibilità ****

Grafica *

Materiali ***

Divertimento ****

Strategia ***

6

Filler cooperativo gradevole ma che può essere risolto dalle convenzioni dei giocatori al tavolo.

Vedere articolo in tana: Hanabi - logica e convenzioni.

7

Filler semplice e carino, niente di pretenzioso ma divertente per giocare insieme e capire quanto siamo bravi a dare suggerimenti ai nostri compari. L'unico gioco nel quale non vedete le vostre carte ma quelle che hanno in mano gli altri.

8

Tanto minimalista quanto pulito, sia nella componentistica che nelle regole. Eppure eccezionalmente profondo e cervellotico. Ha una essenza quasi zen.

Utilzzare delle convenzioni lo snatura un po', ma ognuno gioca come gli piace...

8,9

Eccezionale gioco veloce e di collaborazione

9,5

Cooperativo perfetto. Regolamento semplicissimo e nessun giocatore "Alpha", sopratutto se ti limiti a parlare solo quando il gioco lo permette! Non siamo ancora riusciti a vincere nonostante le tantissime partite, ma ogni volta miglioriamo!

6

nessun commento

7

Divertente e particolare, difficile pure, che non guasta. Non mancherà di divertire quando si ha poco tempo.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare