Recensioni su Food Chain Magnate Indice ↑

Articoli che parlano di Food Chain Magnate Indice ↑

Eventi riguardanti Food Chain Magnate Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Food Chain Magnate Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Food Chain Magnate: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
24871
Voti su BGG:
20377
Posizione in classifica BGG:
39
Media voti su BGG:
8,06
Media bayesiana voti su BGG:
7,80

Voti e commenti per Food Chain Magnate

9

Ennesimo capolavoro del duo olandese. Mi piace la grafica, i colori tenui (importantissimi in un gioco dove gli occhi lavorano tantissimo. Scala alla grande. Partitoni anche in due tra me e mia moglie. Come tutti i loro giochi ti fiondi in partita dal set up alla fine. Non puoi sbagliare.

Unica pecca... l'ergonomia.

9,3

Per alcuni Giocatori di GdT della Splotter Spellen, questo Food Chain Magnate può essere considerato "Iddio" (cit.).

Per me, è stato il primo Splotter che ho provato, ed è inutile dire che anche le mie impressioni sono perfettamente in linea con quelle di altri Players che prima di me lo hanno provato.

Parliamo di un gioco che, come tutti quelli della Splotter, ha delle caratteristiche particolari (su cui non mi soffermo e per le quali vi rinvio a sedi più appropriate per approfondire), che esaltano l'esperienza ludica di un Giocatore che cerchi un certo tipo di gioco (nello specifico: un gestionale... e che gestionale!).

Siccome io sono uno di quei Giocatori, posso solo dire che Food Chain Magnate è davvero un gioco solido, con meccaniche molto belle di gestione aziendale, realistico, dove l'alea è praticamente del tutto assente, appagante sotto ogni punto di vista. Come i vini rossi invecchiati in botti di rovere, è un gioco "corposo" che può essere apprezzato solo da una certa fetta di gamers dal palato sopraffino.

Per le stesse ragioni, non essendo un titolo per tutti, può non avere un grande pubblico di Giocatori, ma per coloro che cercano davvero un gestionale con gli attributi, questo titolo è sicuramente uno dei possibili papabili, un punto di riferimento.

Meriterebbe un 9,5 (considerando che 10 è la perfezione ludica... ammesso che qualche titolo ci arrivi), ma volendo trovargli qualche difettuccio, si può parlare del "tabellone" dall'estetica non proprio accattivante (sebbene sia un difetto che gli si perdona subito, una volta entrati nel vivo del gioco, comprendendo ben presto che l'estetica è stata "sacrificata" sull'altare dell'ergonomia) e da alcune meccaniche che risultano ben comprese soltanto dopo alcune partite (io, per es., ho avuto qualche difficoltà a capire bene bene il sistema di pubblicità).

L'esperienza che restituisce il titolo, comunque, è sicuramente esaltante. E' il classico gioco dalla profondità sterminata, un titolo che - per essere davvero ben conosciuto - richiede almeno una decina di partite... e considerando che ogni partita è sempre diversissima, il livello di sfida è praticamente sconfinato.

Per questo spero di rigiocarlo quanto prima, e non escludo che questo voto venga rivisto (probabilmente al rialzo), arrivando nell'Olimpo della mia Classifica, malgrado i piccoli difetti che si possano muovere a questo gioco.

Assolutamente una perla del suo genere, per veri intenditori.

8,9

bellissimo!
Il primo gioco "moderno" per gli Splotter non a caso vincitore del Magnifico Goblin.

9,5

Gioco profondo e feroce, nell'interazione come nelle scelte cui pone di fronte.
 

8

Un bel gioco che ha dalla sua una grande profondità e una grande pluralità di strategie ma di contro è troppo calcoloso e poco proponibile. 
 

8,5

ottimo gioco logistico ed economico, cn idee originali e ampia scelta strategica, interazione pesante e scelte difficili. Per un parere più esteso sul gioco vedi la mia recensione.

9,5

Sebbene sia un po' complicato tra regole e cavilli, per me è un giocone. Profondo e ambientato, ad ogni partita senti di aver solo intravisto il potenziale e la voglia di riprovare per fare meglio è sempre presente. Da non perdere. 

9

Il mio primo Splotter. Gioco ad altissima e cattivissima interazione. Richiede diverse partite per essere padroneggiato e apprezzato. Sento di aver grattato solo la superificie! Materiali non eccelsi, soprattutto la plancia componibile (sebbene funzionale). Ergonomia rivedibile; con alcuni accorgimenti tipo il card holder e le fiches da poker migliora decisamente. Consigliatissimo a giocatori assidui. Magnifico 2016!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare