Recensioni su A Few Acres of Snow Indice ↑

Articoli che parlano di A Few Acres of Snow Indice ↑

Eventi riguardanti A Few Acres of Snow Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download A Few Acres of Snow: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti A Few Acres of Snow Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

A Few Acres of Snow: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
8870
Voti su BGG:
7379
Posizione in classifica BGG:
336
Media voti su BGG:
7,40
Media bayesiana voti su BGG:
7,06

Voti e commenti per A Few Acres of Snow

8

Premettendo che ho provato il gioco senza conoscere la storia dell'Halifax Hammer e di tutto il resto, devo dire che - apprezzando i giochi di guerra ed wargames anche di livello più alto - questo Pochi acri di neve ha il pregio di fare molto con poco.

I materiali sono quasi "spartani", specie le monete "alla Wallace", ma con cubetti, qualche dischetto e delle carte si è riusciti a confezionare un gioco profondo, teso, facile da imparare e che restituisce un'ottima soddisfazione sia dal lato del vincitore che del perdente. Ci si alza, quindi, sempre soddisfatti dal tavolo, coscienti di essersi divertiti impegnandosi in un gioco che offre un ottimo livello di sfida 1v1.

In un faccia-a-faccia che ha, talvolta, dello scacchistico, la dinamica di deck building riesce a guidare il gioco in maniera soddisfacente. L'asimmetria dei due schieramenti si sente e restituisce un discreto livello di simulazione storica, oltre a portare i giocatori a dover assumere una strategia di gioco del tutto differente l'uno rispetto all'altro.

Solitamente non adoro i giochi di guerra dove vi siano di mezzo delle carte, dal momento che (per come la vedo io) queste ultime finiscono sempre per limitare le scelte del Giocatore il quale - da comandante in capo delle forze schierate - è costretto a compiere talvolta scelte non ottimali o finanche non minimamente considerate a monte.

In ogni caso, pur rimanendo nell'area del Gioco da Tavolo (più che del wargame in senso stretto, duro e puro), Pochi acri di neve si dimostra essere un gioco per 2 di buona tenuta, con una rigiocabilità del tutto congrua.

Sicuramente consigliato a chi voglia avvicinarsi ai giochi a tema guerra, dal momento che - per certi versi - può essere classificato come una sorta di "wargame light", potendo fungere da ponte tra i Giochi da Tavolo classici ed i wargame più massicci.

Promosso con voto tondo :)

Ritratto di CoB
7

7

8

ambientazione fantstica, mappa lineare e semplice ed una meccanica di gioco che riproduce fedelmente le difficoltà logistiche della guerra narrata. ritengo che questo gioco non abba ricevuto le giuste lodi per quanto regala ai giocatori, certamente penalizzato dalla difficoltà riscontrate nel passaggio tra la prima e le seconda edizione in cui il buon wallace ha corretto il tiro modificando la struttura per eliminare una possibile strategia dominante (halifax hammer).

gradevole anche la grafica, io lo metto personalmente allo stesso livello di TS, rispetto al quale ha il pregio di essere più breve.

 

7

buon gioco, va giocato necessariamente nella seconda edizione delle regole e con le abilità casuali, altrimenti si incappa nell'halifax hammer. Per un parere più esteso vedi la mia recensione.

8

Un gran gioco, niente da dire. Deck building raffinato sullo sfondo della guerra Anglo - Francese per il possesso del nord America. Asimmetrico per due giocatori, offre molte possibilità strategiche per prevalere sull'avversario: si può tranquillamente affermare che, proprio per questo, non c'è una partita uguale all'altra.

7,5

Buon gioco che rende bene l'idea di una battaglia lenta e faticosa. Il problema è che anche il gioco accusa la stessa lentezza.

8

Trovo PADN un gioco piacevolissimo nella sua semplicita' abbinata ad una buona profondita'. I materiali sono - a parte ovviamente le monete - bellissimi e anche la tanto vituperata grafica della mappa mi piace molto nella sua essenzialita'. Ovvio, se mi va di rivivere lo stesso periodo storico ad un livello di simulazione decisamente maggiore apro la scatola del meraviglioso Wilderness War ma le tempistiche cambiano radicalmente. Nei suoi tempi contenuti PADN offre una esperienza di gioco a mio parere notevole.

9

Capolavoro di Wallace. La maggior parte dei voti bassi e' associata al fatto che il gioco e' stato "risolto". Suggerimento: non fateci caso. Giocate felici, vi procurera' immensa soddisfazione e numerose ore di divertimento.

7,5

Nessun commento.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare