Recensioni su Deception: Murder in Hong Kong Indice ↑

Articoli che parlano di Deception: Murder in Hong Kong Indice ↑

Eventi riguardanti Deception: Murder in Hong Kong Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Deception: Murder in Hong Kong Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Deception: Murder in Hong Kong: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
34044
Voti su BGG:
22652
Posizione in classifica BGG:
252
Media voti su BGG:
7,45
Media bayesiana voti su BGG:
7,25

Voti e commenti per Deception: Murder in Hong Kong

7

Validissimo party game a identità nascoste con traditore

9

Quando Avalon incontrò Mysterium. Una versione di Resistance meno aggressiva, più ambientata, con una storia da ricostruire assieme al tavolo, ed elementi noti a tutti su cui discutere: una soluzione perfetta per intavolare un titolo di social deduction anche con neofiti. Il forensic scientist poi è un ruolo meraviglioso: giocherei sempre e solo facendo quello, tanto è divertente.

7,5

Party game ad identità nascoste adatto anche ai neofiti. Il fatto che ci si accusi guardando le carte risulta più semplice per chi non è abituato a certi livelli di scontro verbale durante i giochi. Ottimo anche con gruppi numerosi di persone. Spesso e volentieri se lo scienziato forense è bravo non c'è scampo per l'assassino.

8,5

Party game con caso da risolvere. Un titolo ben fatto, ma che alla fine non ha visto così spesso il tavolo in associazione (sono stati preferiti titoli come The Resistance, Avalon, One Night Ultimate Werewolf, TimeBomb).

7

Giocato ad Essen con tanta bella gente (tra cui i Giullari che han commentato quassù), è un bel mix di vari giochi di bluff e identità nascoste (Resistance e Sesto Senso su tutti), più rapido e meglio attrezzato per un gran numero di persone (>6). Meno chiacchiere al tavolo di Resistance, un po' di fortuna nella combinazione di carte/tessere disponibili ma una certa tensione che regge fino a fine partita. Consigliato.

7,5

Semplice da spiegare ma adeguatamente sfidante

7,5

Bel partygame con traditore

8,5

Eccellente party game, indubbiamente tra i migliori mai pensati. Bilanciato, intrigante, semplice da spiegare ma complesso da padroneggiare. La versione giocabile e divertente del mediocre Lupus in Tabula. I pregi sono talmente buoni da mettere in ombra i (pur non pochi) difettucci.

Pregi maggiori: grande longevità, meccaniche intriganti e intelligenti, buona interazione, nessuna esclusione di un giocatore.

Difetti: è un po' complicato vedere bene e tenere traccia di tutte le carte al tavolo quando si gioca nel numero giusto (cioè 6-8); la leggibilità delle carte su cui lo scienziato pone i segnalini è scarsa; la doppia lingua su ogni carta è un po' scomoda; non è indipendente dalla lingua, aspetto un po' limitante per un party game.

8,5

bella variante nella serie di giochi clone di The Resistance.
Non il migliore ma cmq godibile.

8

Giocato soltanto una volta, ma è uno dei pochi party game che spesso mi è tornato alla mente per la voglia di rigiocarci.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare