Recensioni su Polis: Fight for the Hegemony Indice ↑

Articoli che parlano di Polis: Fight for the Hegemony Indice ↑

  • Approfondimenti
    | 2 commenti
    Nuovo appuntamento col nostro viaggio nel meraviglioso mondo delle meccaniche dei giochi. Oggi una delle più apprezzate e pericolose che esistano, la bestia nera di tutti i game designer.
    Autore:
    Agzaroth

Eventi riguardanti Polis: Fight for the Hegemony Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Polis: Fight for the Hegemony Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Polis: Fight for the Hegemony: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3227
Voti su BGG:
2178
Posizione in classifica BGG:
813
Media voti su BGG:
7,58
Media bayesiana voti su BGG:
6,65

Voti e commenti per Polis: Fight for the Hegemony

8

ottimo gioco per due, ametà tra un wargame e un gestionale.  Per maggiori informazioni e considerazioni, vedi la mia recensione.

8

E' complicato, dunque, lasciate perdere le prime impressioni.
Se domato il gioco merita davvero.

Evitate di usare la regola originale per l'assedio!!!

7

Gioco nettamente insufficiente con le regole ufficiali, con HR divente un signor gioco di pianificazione e gestione delle risorse anche in relazione al mercato variabile. Quello che mi lascia pensare molto e' che la prime versione delle regole print and play era praticamente perfetta...non so giudicare la longevità, ma ormai se faccio 10 partite ad un gioco vuol dire che è molto longevo!
Galletto

6

Senza house rules davvero troppo aleatorio. E giocare un gioco con house rules personalmente mi lascia parecchio amaro in bocca. Un vero peccato, sono davvero troppi i giochi rilasciati senza il giusto test.

7

Il gioco ha una ottima ambientazione e grandi potenzialità. Necessita però di regole domestiche per gestire in modo meno aleatorio il mercato dei beni commerciali e gli assedi.
Ho tradotto la seconda versione del regolamento che era scritto in un inglese elementare quasi maccheronico.
Resta un gioco interessante per tema e per la sua natura ibrida gestionale/wargame che si traduce in un gioco con una buona profondità strategica.
Mi ripeto: con un paio di regolerete domestiche si trasforma in un gioco da 8...
Per ora gli do un bel 7...

8

Gran bel gioco. Nonostante i difetti ampiamente discussi nella recensione, in primis le regole sugli assedi e una certa rigidità strategica dellle due fazioni, rimane un ottimo prodotto. Il pregio di offrire una sfida ampia (militare, commerciale, gestionale) e complessa ma affrontabile in una sola serata lo rende un gioco assolutamente raccomandabile.

7

Il gioco merita un 5 se si gioca con le regole ufficiali, 7/7,5 se si usa una variante per il caso, come correttamente scritto nella recensione, pesantissimo e senza bilanciamento (e senso) degli assedi. Le vecchie regole rendevano il gioco meno dinamico ma forse più divertente, peccato che le abbiano ritirate...

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare