Recensioni su Pax Viking Indice ↑

Articoli che parlano di Pax Viking Indice ↑

Eventi riguardanti Pax Viking Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Pax Viking: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Pax Viking Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Pax Viking: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1552
Voti su BGG:
530
Posizione in classifica BGG:
2909
Media voti su BGG:
7,38
Media bayesiana voti su BGG:
5,93

Voti e commenti per Pax Viking

8,5

X me prima volta con un pax.. e l'ho adorato! Cercherò di diffonderlo quanto più posso! Esperienza super positiva

6,5

Mi rendo conto che promuovere o bocciare un gioco come Pax Viking dopo una partita non abbia molto senso. Possiamo però trarne delle prime impressioni.

Come suggerisce il titolo siamo di fronte ad un gioco della Sierra Madre Games di Phil Eklund, l'autore è Jon Manker che più volte ha collaborato alla creazione dei giochi del buon Phil e da cui sicuramente ha preso ispirazione.

Pax Viking si presenta con un gradevole tabellone e con delle plance giocatore ben rappresentate dalla disegnatrice Madeleine Fjall, il gioco si caratterizza anche per molto testo un po' ovunque. Le regole non sono sempre chiare e spesso necessitano di interpretazione, di un po' di esperienza o delle classiche faq da ricercare online.

Il gioco simula l'espansione vichinga in tutta Europa con le meccaniche del controllo territorio e delle maggioranze, le carte di gioco permettono di accrescere la propria influenza sfruttando la forza degli alleati, degli dei o dei territori conquistati. Si tratta di un gioco strategico con una marginale componente diplomatica e commerciale.

Come per altri giochi del genere la vittoria viene decretata al raggiungimento di uno dei 4 obiettivi estratti casualmente ad inizio partita. Uno dei punti di forza del gioco è rappresentato proprio dalla variabilità delle partite con tanti possibili obiettivi ed infinite carte di gioco.

A farmi storcere il naso il bilanciamento, con poteri di ogni singola fazione differenti, il regolamento sempre da interpretare anche se non particolarmente complesso e soprattutto i tempi morti. Per poter ben pianificare le proprie mosse infatti bisognerà attendere che il giocatore prima di noi abbia finito di giocare e le valutazioni da fare non sono sempre immediate. Io ho patito questo aspetto in una partita a 3 giocatori e non oso immaginare cosa possa essere in 6, c'è da dire però che per due di noi questa era la prima partita.

Il gioco permette anche la variante in solitario che però non ho provato.

Pax Viking è un gioco del 2021 che consiglio solo a giocatori assidui e che sicuramente non può essere apprezzato alla prima partita ma necessita di maggiore studio e approfondimento, consigliatissimo agli amanti di Eklund. Se si limano i tempi morti il gioco risulta anche abbastanza corto e non escludo che con padronanza del gioco si possano rispettare i 60/90' indicati nella scatola. Prestate molta attenzione agli obiettivi perché il successo potrebbe premiare uno dei giocatori prima di quanto ci si aspetti.

Mio giudizio in sintesi:

Accessibilità *

Complessità ****

Divertimento *

Strategia ****

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare