Recensioni su Orléans Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Orléans Indice ↑

  • Approfondimenti
    | 16 commenti
    Anche il 2014 si presenta un po' sottotono, come il 2013, ma non temete, il 2015 porta grossi nomi
    Autore:
    Agzaroth
  • Approfondimenti
    | 2 commenti
    Continuiamo con la nostra disamina delle più comuni meccaniche utilizzate nei giochi da tavolo. Oggi una di quelle che ha letteralmente fatto la fortuna di case editrici ed autori: il deck-building ed i suoi derivati.
    Autore:
    Agzaroth
  • Approfondimenti
    | 9 commenti
    Avete sempre desiderato vestire i panni di un cavaliere medievale? Immergervi nelle cupe atmosfere di un misterioso monastero? Essere un potente feudatario o perfino il Papa? Ecco i giochi che vi permettono di farlo.
    Autore:
    Agzaroth
  • Ho giocato a...
    | 5 commenti
    A colmare il grande vuoto lasciato dal Festivalbar, dalle musicassette pirata col logo tirato fuori da una stampante malandata con le migliori hit dell'estate, dal gattone di Superclassifica show, non poteva che esserci la mia compilation...
    Autore:
    Fedellow
  • Approfondimenti
    | 9 commenti
    Per la serie di articoli introduttivi dedicati al mondo ludico, andiamo ora a dare un’occhiata a quelli che, secondo BoardGameGeek , sono i migliori giochi da tavolo per quattro persone, suddivisi per discutibili quanto necessarie...
    Autore:
    Signor_Darcy
  • Approfondimenti
    | 17 commenti
    Cosa sono i giochi da tavolo gestionali? Quali sono i giochi in scatola gestionali? Ecco le principali tipologie di giochi ed i titoli più rappresentativi, cioè quelli che possono essere considerati i giochi gestionali da provare.
    Autore:
    Agzaroth
  • Approfondimenti
    | 15 commenti
    Proviamo a capire quali sono i giochi da tavolo più belli. Data l’impossibilità di una risposta oggettiva, il tema si presenta come uno spunto per una salutare sbirciata ai piani alti delle classifiche dei giochi da tavolo italiane e...
    Autore:
    Signor_Darcy
  • Ho giocato a...
    Buona domenica Goblin, un attimo di pausa dal turbinio di anteprime questa domenica e lasciamo spazio ai vostri report! L'Occhio ha deciso di premiare un report che ci è giunto direttamente alla mail redazionale. Perché questo strappo alle...
    Autore:
    renberche
  • Anteprime
    Orléans è un gioco edito dalla Dlp Games nato dalla mente di Reiner Stockhausen. Le illustrazioni sono curate da Klemens Franz noto per aver illustrato Agricola, Le Havre e moltissimi altri titoli.Il gioco è ambientato nell’Orléans...
    Autore:
    IGiullari

Eventi riguardanti Orléans Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Orléans: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Orléans Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Orléans: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
32244
Voti su BGG:
26083
Posizione in classifica BGG:
31
Media voti su BGG:
8,07
Media bayesiana voti su BGG:
7,88

Voti e commenti per Orléans

8

Proverò a rigiocarlo per ora questo il voto che mi sento di dare dopo una partita completa

6,5

Difficile recensire Orleans. Alle prime partite il gioco sembra un capolavoro German con una giusta leggerezza, purtroppo dopo diverse partite, nonostante le meccaniche originali (in primis il bag building) il gioco perde di profondità e si incomincia a vedere una strategia predominante. Anche il sistema di realizzazione punti sembra troppo legato al sistema "insalata" per cui ogni cosa di fatto può produrre i punti (anche se una o due strade sono nettamente migliori per arrivare alla vittoria). La mappa dei mercanti non mi sembra ben ottimizzata e appare al quanto appiccicata al gioco. Interazione tuttosommato bassa. Interessante il sistema di eliminazione dei lavoratori per mandarli a fare punti, ma anche in questo caso poco incisivo nel complesso. Ho trovato inoltre estenuante il tempo dato per la preparazione della partita causa numerosissime tesssere e segnalini. Un gioco che nel complesso può divertire alle prime partite, ma una volta appresa la strategia dominante e su quali cavalli puntare perde tutto il suo incanto. Dovrei provarlo con le varie espansioni per vedere se questi difetti si riescono ad eliminare o quanto meno a limitare. Nonostante tutto il mio è un voto positivo perchè se giocato raramente, a distanza di tempo da una partita all'altra, può essere rilassante

Peso: Welter

- Materiali: 4/5

- Meccaniche: 3/5

- Rigiocabilità / Longevità: 2/5

- Eleganza: 3/5

- Ergonomia: 3/5

- Profondità: 2/5

- Rapporto qualità prezzo - 2/5

- ambientazione: 2/5

- Rapporto Tattica Strategia: T ------I--S

- Accessibilità ai neofiti: Sufficiente

- Interazione: Bassa

- Durata: 60-120

- Incidenza Alea: Media

- Curva di apprendimento: Bassa

- Scalabilità: ottima

7,5

Dopo diverse partite non riesco ancora ad inquadrarlo, a volte lo trovo splendido altre stucchevole. Mi dà l'idea di essere un gioco per solitario adattato e non viceversa come al solito

8

molto divertente si impara subito mio figlio di 11 anni alla seconda partita ci ha bastonato

9,3

Non è tempo perso!

9,6

un bellissimo gioco, che mi emoziona sempre

7,5

Un gioco molto divertente che ti regala round dopo round una sensazione di crescita. Ha la caratteristica di essere poco punitivo e si riesce sempre a fare qualcosa di utile in un modo o nell'altro, l'interazione è bassa e non permette sgambetti agli avversari; questi elementi rendono il gioco piacevole a qualsiasi tipo di giocatore compreso quelli allergici alle interferenze altrui e permettono di giocare con rilassatezza; l'altro lato della medaglia è che ovviamente esistono sul mercato giochi con maggiore profondità e cattiveria strategica che lasciano molto meno spazio agli errori. Lieve rischio di paralisi da analisi all'inizio di ogni round a causa delle tante scelte valide possibili. La meccanica del bag building è molto carina e la sua gestione meno banale di quanto possa apparire alla prima partita

8

Adoro il bag building, adoro la grafica di Klemens Franz, adoro l'ambientazione e trovo questo gioco, seppur con dei limiti, davvero piacevole. Lo gioco anche con mia moglie (babbana assoluta dei gdt)! Se volete superare anche i suoi limiti, l'espansione Intrigo lo completa introducendo pochi elementi ma assolutamente azzeccati!

8

Scoperto da poco, mi piace sia il sistema di gioco sia proprio l'ambientazione. Ho preso subito l'espansione INTRIGO per rendere più intigante il "viaggio" del nostro mercante. Ma di suo è piacevole. Sono alle prime partite e quindi non posso parlare di longevità, ma anche a due giocatori a prescindere da un setup un pò lunghetto gira benissimo in circa 40 minuti avevamo finito la partita. I materiali li ho sostituiti con un fan kit, cosi ho i meeple in legno nel sacchetto. Conto di studiare anche "Invasione" per dare altre varianti ad un gioco e ad una meccanica che mi e ci è piaciuta. 

8

Un bellissimo bag building, con tanto materiale. Può risultare un po' lungo ma merita!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare