Recensioni su Friedrich Indice ↑

Articoli che parlano di Friedrich Indice ↑

  • Approfondimenti
    | 1 commento
    Bilanciamento nel game design #3 di 4: approfondiamo il concetto di bilanciamento esterno, cioè tutto quello che non dipende dal giocatore ma dal game designer, parlando di caratteristiche simmetrie e asimmetrie nel gioco da tavolo.
    Autore:
    noise42

Eventi riguardanti Friedrich Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Friedrich: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Friedrich Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Friedrich: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
4018
Voti su BGG:
2841
Posizione in classifica BGG:
934
Media voti su BGG:
7,56
Media bayesiana voti su BGG:
6,66

Voti e commenti per Friedrich

7

Originale wargame che ha creato l'originalissimo sistema di combatrimento poi ripreso nel capolavoro di Sivel, Maria.

8

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Un bel gioco, fuori produzione e forse introvabile.
Buoni i materiali, anche se i segnalini di cartone sono davvero piccoli.
Non ho fatto molte partite e solo giocato in due, quindi il mio voto è da prendere con le pinze, ma sicuramente merita un buon voto, quindi non posso esprimere un giudizio completo.

7

Simpatico wargame collaborativo/competitivo. Regole abbastanza semplici e non troppo lungo.
Da giocare in 4

8

Applaudo la tattica, un pò meno la strategia (ogni turno devi fare i conti con quello che peschi, se prendi quadri non puoi attaccare su fiori). In parte rovina il tutto l'eccesso di alea delle carte di fine turno...

9

Ottimo wargame "leggero", con regole chiare, semplici e dalla durata abbastanza contenuta.
Molto elegante, assai strategico e con un originale meccanismo tattico.

8

Gran gioco strategico. Componenti a parte (gli adesivi da attaccare alle pedine che saltano via dopo 2 partite , al contrario della mappa di qualità eccellente), il gioco ha tutto. Regole semplici da spiegare, gioco scacchistico, meccanismo delle carte fato che sebbene ti castrino non ti fanno gridare al "ma allora era inutile giocare", e grande soddisfazione. Peccato solo per la lunghezza, ma obiettivamente è difficile accorciarne la durata col prussiano che deve pianificare i rintuzzi su tutti i fronti. Mio voto un 8,5, scacchistico.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare