The Bridges of Shangri-La

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 41 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2003 • Num. giocatori: 3-4 • Durata: 60 minuti
Autori:
Leo Colovini
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su The Bridges of Shangri-La Indice ↑

Articoli che parlano di The Bridges of Shangri-La Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti The Bridges of Shangri-La Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download The Bridges of Shangri-La: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti The Bridges of Shangri-La Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

The Bridges of Shangri-La: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3401
Voti su BGG:
2337
Posizione in classifica BGG:
1558
Media voti su BGG:
6,79
Media bayesiana voti su BGG:
6,25

Voti e commenti per The Bridges of Shangri-La

8

Gioco veloce che richiede concentrazione e una buona capacità di pianificazione. Attendismo, potenzialire i propri territori e capacità di muoversi al momento giusto è alla base del successo. Il gioco è strategico, ma al tempo stesso semplicissimo da imparare e giocare. A seconda dei partecipandi o delle strategie adottate la partita può avere andamenti differenti. Gioco promosso!

7

bello. molto astratto

Ritratto di CoB
8

8

6

mah!

7

originale, è un astratto

6

Nessun commento

8

Gioco abbastanza veloce ma che richiede massima concentrazione e valutazione. Secondo me la tattica migliore, come in Medina o Risiko, è quella dell'attesa potenziando i propri territori. Il gioco è strategico, ma al tempo stesso semplicissimo da imparare e giocare. A seconda dei partecipandi o delle strategie adottate la partita può avere andamenti differenti. Da provare.
Il gioco è molto strategico, ma al tempo stesso semplicissimo da imparare e giocare.
A seconda dei partecipandi o delle strategie adottate la partita può avere andamenti molto differenti.

Da provare. - [Autore del commento: ottobre31]

9

Sorpresa stupenda per un gioco di posizionamento profondo e avvincente. Per me un mezzo capolavoro, sicuramente il miglior gioco di Leo Colovini provato finora.

9

Fondamentalmente un astratto, dal regolamento molto semplice.
Ben fatto, cattivo al punto giusto ed estremamente tattico.
Godibilissimo e mai stancante!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare