Recensioni su Serenissima Indice ↑

Articoli che parlano di Serenissima Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Serenissima Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Serenissima: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Serenissima Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Serenissima: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3240
Voti su BGG:
2318
Posizione in classifica BGG:
2092
Media voti su BGG:
6,86
Media bayesiana voti su BGG:
6,18

Voti e commenti per Serenissima

6

Nessun commento

6

Giocato un mare di anni fa. Lungo, molto lungo. Ma non male.

8

Gioco molto strategico (si pensa e si pensa molto, anche alle mosse dei turni successivi), fattore fortuna quasi nullo (un solo dado e solo per le battaglie che non sono frequentissime), discreta interazione tra giocatori , longevità buona (la mappa è fissa ma la grande varietà di mosse assicura partite sempre diverse), componentistica e materiali buoni (ma state attenti: sono molto piccole ed è facile perdere qualcosa come è successo a me). Tutto il discorso è valido solo se si gioca in 4 (in 3 rischia sempre di essere squilibrato, in 2 è inutile e troppo lungo).

8

Il gioco è molto bello e accattivante per quanto concerne tutta la parte commerciale e di trattative con gli altri giocatori per l'acquisto dei beni, peccato che durante gli ultimi turni si buttino a mare preziosi carichi per fare posto a pirati sanguinari e trasformare tutto in una bagarre all'ultimo sangue.

5

Nessun commento

5

Carino, ma tatticamente non dice nulla e noioso

8

Nessun commento

7

Gioco che riproduce il periodo delle repubbliche marinare, ognuno deve decidere durante il gioco quale tattica adottare, se avere il monopolio di una materia prima e farla pagare cara agli altri, oppure se riempire le proprie barche di marinai e divertirsi a "piratare" le altre barche.
Molto belli i contenuti della scatola.

10

Questo è stato il mio primo gioco serio (cioè dopo monopoli, risiko, inkognito, e battlemaster...). Con ciò non voglio dire che il mio voto è regalato per affetto o per riconoscenza, ma per sottolineare che è il gioco con il quale ho giocato più partite, circa una quarantina! Permettetemi di dissentire sia con la recensione che con i voti. L'unica cosa che concordo è il numero di giocatori:4. In 2 o in 3 non ho mai giocato. Non è esatto dire che nell'ultimo turno dove ognuno attacca per raggranellare gli ultimi punti si contravviene allo spirito del gioco! Questo gioco è bello per questo: è il perfetto mix di commercio e combattimento! Poi in moltissimi giochi tutti possono decidere chi far vincere, anche quelli molto quotati. Ma devo dire che questo accade poche volte perchè nell'ultimo turno è bene giocare per ultimo per decidere il posto migliore dove far punti, quindi in genere sono i due in vantaggio e con più soldi che giocano terzo e quarto di mano. Siccome fare il conteggio dei punti è facile (solo i punti ottenuti con i soldi sono nascosti) di solito a fare battaglia sono proprio i primi fra loro!! Poi la cosa più incomprensibile è dove dice "...la sensazione che una potenza sia agevolata..." assolutamente non concordo! Forse Venezia e Istanbul sono più facili a difendere, ma di contro è anche più facile bloccarle nel commercio....Per quanto riguarda la vicinanza con le pietre preziose tutte sono ad 8 caselle di distanza....Non vedo di chi è l'agevolazione. In ultimo il commento di mork "è da prediligere per giocatori non impegnati..." beh io penso proprio che tra i difetti di questo gioco vi è proprio che le mosse di apertura sono quasi meccaniche... cioè chi studia troppo questo gioco si trova a fare le prime 5-8 mosse quasi meccanicamente (ma non penso che questo significa essere giocatori non impegnati) e se ognuno pensa solo al commercio queste si possono anche prolungare fino al quarto/quinto turno di gioco!! Per il resto un gioco di strategia molto sottovalutato dove ogni mossa deve stare al posto giusto e nel momento giusto. Poi c'è solo un pizzico di fortuna negli attacchi. Per il resto tutto sotto il controllo dei giocatori, dal turno, ai punti vittoria, al numero di galere, di marinai e di fortezze da costruire. Bellissimo, superbo, non troppo lungo è con un regolamento chiaro e facile da capire! Che volere di più, il 10 lo merita tutto!!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare