Rank
253

Keythedral

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 54 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2002 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 90 minuti
Categorie gioco:
City BuildingMedieval
Sotto-categorie:
Strategy Games
Famiglie:
Key-series

Recensioni su Keythedral Indice ↑

Articoli che parlano di Keythedral Indice ↑

Eventi riguardanti Keythedral Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Keythedral: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Keythedral Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Keythedral: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3598
Voti su BGG:
3018
Posizione in classifica BGG:
1402
Media voti su BGG:
7,04
Media bayesiana voti su BGG:
6,42

Voti e commenti per Keythedral

6,5

Il voto del prode Sir Alric è 6 e mezzo: certamente degno di esistere e di essere quantomeno saggiato.

6,5

Gioco forse un pelo lungo e trascurabile, i giochi belli di Breese in fondo son pochi

7,5

Un piccolo gioiellino. Mappa modulare (stile Catan), ma posizionamento delle proprie fattorie a scelta del giocatore, in aggiunta ad una fase di produzione risorse senza componente aleatoria, ma gestita in ordine di turno (scandito da asta iniziale!). Puff, spariti i dadi! :)

Pronti, via e c'è: worker placement, carte con poteri speciali (poche e non sbilanciate), possibilità di scambiare/commerciare risorse col mercato (comune) ed infine il vero obiettivo: costruire la cattedrale composta da tanti piccoli blocchi/PV che si pagano col sudore della propria front... ehm, con un numero di risorse crescente col progredire del gioco (e sempre diverse, essendo le tessere in numero maggiore di quelle richieste, così da esserne sorteggiate sempre di nuove ad ogni partita). E pensare che era un'autoproduzione. 

E tanta è stata la cura riposta nei materiali, resistenti e disegnati benissimo, che meriterebbe una considerazione di gran lunga diversa nel mondo ludico!

7,7

Un buon gioco

8

Nessun commento

7

Nessun commento

9

Un gioco che è oggettivamente un piccolo capolavoro. Regole semplici e chiare, meccanica asciutta e lineare, grafica elegante e curatissima dal sapore bucolico. Uno dei primi "worker placement" che ha contribuito a delineare un genere poi sviluppato da altri autori che hanno prodotto titoli divenuti ben più famosi (Caylus? Agricola?) i quali purtroppo gli hanno tolto un pò di quella visibilità che sicuramente avrebbe meritato, relegandolo in una posizione di secondo piano. Da riscoprire.

7

Nessun commento

8

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare