Recensioni su Le Havre: The Inland Port Indice ↑

Articoli che parlano di Le Havre: The Inland Port Indice ↑

Eventi riguardanti Le Havre: The Inland Port Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Le Havre: The Inland Port: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Le Havre: The Inland Port Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Le Havre: The Inland Port: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
5691
Voti su BGG:
3664
Posizione in classifica BGG:
1598
Media voti su BGG:
6,80
Media bayesiana voti su BGG:
6,33

Voti e commenti per Le Havre: The Inland Port

5

Nessun commento

5

Mi immagino l'ideazione così: è di Uwe, ci appiccichiamo sopra una grafica che ricorda i porti e lo chiamiamo Le Havre per 2...

7,5

Un po' macchinoso ma a me è sempre piaciuto di più delle Piccole Creature di Agricola

7

Carina versione per due di Le Havre, col quale però condivide solo l'ambientazione e l'idea che si ottengono edifici. Il suo limite principale è la longevità, servirebbero altre tessere.

7,5

Bel giochetto con un paio di meccaniche interessanti. Non penso però che ci farei tantissime partite. Ah, devo aggiungere inoltre che non conosco ancora il suo fratello maggiore Le Havre :)

Ritratto di CoB
7

7

6,8

Nonostante venga presentato come il fratello di Le Havre, ne ricorda solo l'ambientazione (qui molto meno sentita). La conoscenza degli edifici aumenta la profondità di gioco, ma essendo sempre gli stessi la longevità viene meno. Ha una buona durata in rapporto alla profondità.

8

Considerando che il gioco nasce (e muore) per due persone, sfido a trovare un gioco migliore. Ben bilanciato, soprattutto se si gioca con persone sempre differenti le strategie cambiano. L'unico neo del gioco, a mio avviso, è da cercare nei primi 3 turni: le scelte saranno pressoché obbligate, visto che il gioco inizierà sempre con la possibilità di acquistare gli stessi, e soliti, edifici. Ma già dal turno "b" il gioco si "infiamma". Sconsigliato per i neofiti, consigliato invece per chi ama gestire risorse. Un consiglio? Fate finta che questo gioco si chiami semplicemente "Ancora in porto", e non "Le havre, ancora in porto". Pensare a Le Havre confonderà semplicemente le idee, oltre a creare ingiusti ed inutili paragoni.

8

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare