Recensioni su Great Western Trail (Second Edition) Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Great Western Trail (Second Edition) Indice ↑

Eventi riguardanti Great Western Trail (Second Edition) Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Great Western Trail (Second Edition): Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Great Western Trail (Second Edition) Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Great Western Trail (Second Edition): voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
18768
Voti su BGG:
12547
Posizione in classifica BGG:
27
Media voti su BGG:
8,34
Media bayesiana voti su BGG:
7,90

Voti e commenti per Great Western Trail (Second Edition)

8,5

.

9

Gioco molto variabile! Si possono seguire diverse strategie per vincere, e questo è sempre un bene x un GdT. Il gioco scorre via fluido e ha una durata davvero contenuta rispetto alla profondità che restituisce.

7,3

buon gioco, pieno di cose da fare e con la possibilità di destreggiarsi tra diverse macro strategie. spiazza parecchio al primo approccio.

9

Gioco a mio modo di vedere superlativo. Grande qualità dei materiali e incredibile varietà strategica da adottare durante la partita. Il gioco può risultare un po' lungo per le prime partite a quattro giocatori, ma una volta assimilati i meccanismi scorre via che è un piacere sia in 3 che in 4. Devo ancora provare a giocarlo in due.

10

Gioco top! Vorrei provare anche New Zeland, ma per ora mi accontento.

9,5

 

9

Alexander Pfister è uno degli autori di eurogame di maggior successo degli ultimi anni. Great Western Trail rappresenta probabilmente il suo miglior prodotto.

Ha subito un lifting (al posto degli indiani, ora ci sono i banditi), ma a parte ciò resta nell'essenza uguale alla prima edizione.

Per maggiori dettagli, consiglio la lettura degli approfondimenti di Mario Rossi, presenti in Tana.

9

Come la prima edizione 

8

Credo che i cowboy dell'epoca faticassero meno. Ma quanta soddisfazione!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare