Rank
383

Tribune: Primus Inter Pares

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6 su 10 - Basato su 80 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2007 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 60 minuti
Categorie gioco:
AncientPolitical
Sotto-categorie:
Strategy Games
Famiglie:
Ancient Rome
Espansioni:
Tribune Expansion

Recensioni su Tribune: Primus Inter Pares Indice ↑

Articoli che parlano di Tribune: Primus Inter Pares Indice ↑

Eventi riguardanti Tribune: Primus Inter Pares Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Tribune: Primus Inter Pares: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Tribune: Primus Inter Pares Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Tribune: Primus Inter Pares: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
4967
Voti su BGG:
4669
Posizione in classifica BGG:
916
Media voti su BGG:
7,21
Media bayesiana voti su BGG:
6,67

Voti e commenti per Tribune: Primus Inter Pares

9

Un gioco che unisce in maniera elegante una meccanica di carte molto semplice ed intuitiva (devo giocare set di carte che superino quelle in tavola in valore o in quantità di pezzi) con una bella ambientazione ed una elevatissima quantità di piccole finezze e regoline che danno pepe al gioco. Interessanti le diverse meccaniche di pesca delle carte, i poteri dei comandanti e delle fazioni e come si interfaccino con il sistema di punteggio, davvero ben congeniato, che permette di impostare la propria partita in maniera differente ottimizzando le carte ricevute e le disponibilità sul tavolo.

Essendo in effetti un gioco di carte l'aspetto della pianificazione è secondario rispetto a quello della ottimizzazione della propria smazzata (e delle risorse sul tavolo) ma questo io non lo percepisco come un aspetto negativo anche se, in certe situazioni, la sfortuna può impedire di applicare quella che in maniera evidente sarebbe la strategia vincente e favorire uno dei giocatori.

Il livello di difficoltà non è eccessivo e può essere giocato anche con persone non troppo introdotte al mondo del gioco anche se senz'altro la grande quantità di eccezioni e poteri particolari può scoraggiare alla prima partita.

Commento basato su un discreto numero (oltre 5) di partite

6

A me non prende proprio.
Giocato: abbastanza
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 2
Divertimento: 1
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

7

Il gioco di per se mi è piaciuto, fosse solo per le due miniature delle bighe, del tutto inutili.
Sinceramente, potevano graficamente renderlo un pò più "romano". Ma per il resto le meccaniche funzionano.

7

Dalle prime impressioni direi che la versione a punti e' piu' tecnica di quella a numero di obiettivi compiuti.
Forse manca il perfetto bilanciamento dei punti assegnati per ogni singolo obiettivo.
Le meccaniche di gioco funzionano abbastanza bene e l'interazione tra i giocatori e' buona.
Cio' che non amo particolarmente e' il fatto che ci siano tanti privilegi e favori da ricordare: infatti, per giocare bene senza fare errori, consiglio vivamente di imparare a memoria le combo che permettono di avere il tribuno o il favore eterno degli dei e i vari favori che danno le fazioni, sia una volta ottenuto il controllo sia nel mantenimento dello stesso durante il turno.

7

Concordo con il recensonre. La meccanica dell'utilizzo delle carte e del controllo fazioni dà qualcosina di nuovo, ma davvero pochissime novità, il tutto ottimamente assemblato.

6

Notevole l'impatto scenico e ottima la cura di materiali e dettagli grafici. Tolta questa accattivante impalcatura, il gioco in sé per sé risulta piuttosto ripetitivo e di scarso spessore. Probabilmente interessante per catturare l'attenzione di nuovi giocatori. Meno appetibile per gli hardgamers.

7

Che delusione, neanche a scuola avevo mai copiato così tanto da altri.
Buoni i materiali.

7

Il gioco è leggero e non eccessivamente lungo. Non mi ha impressionato, sa effettivamente un po' di già visto, ma ha il pregio di poter essere apprezzato dai non gamers.

7

Carino e scorrevole, ma sa di già visto. Un altro gioco di piazzamento abbastanza fortunoso.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare