SharkPark

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 5 su 10 - Basato su 37 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2005 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 35 minuti
Autori:
Piero Cioni
Categorie gioco:
Animals

Recensioni su SharkPark Indice ↑

Articoli che parlano di SharkPark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti SharkPark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download SharkPark: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti SharkPark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

SharkPark: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
156
Voti su BGG:
94
Posizione in classifica BGG:
25125
Media voti su BGG:
4,94
Media bayesiana voti su BGG:
5,48

Voti e commenti per SharkPark

6

L'impatto visivo fa pensare ad un family game ma le meccaniche sono forse un poco troppo complesse, almeno per giocare con una qualche coerenza, per i bambini.
Comunque sia merita la sufficienza a mio parere.

6

Nessun commento

5

Carino, ma niente di più. Dopo un po' viene a noia.

5

Nessun commento

5

Simpatico.

1

Sinceramente non credevo di dover dare mai questo voto!
Quello che ho capito è perché lo "regalavano" a 5 euro a Lucca 2008.
Quello che non ho capito è:
- a cosa servirà mai quella "scatolona" per quattro pezzi di cartone.
- perché smattirsi ad aumentare il livello di appetito per avere qualche bonus (dalla dubbia utilità) quando tutta la partita non dura più di 3 turni; si 3 turni, le nostre uniche 4 partite sono durate così poco visto che basta far muovere un solo squalo per 2 caselle per papparsi in 2-3 giri tutti i pescetti da 4 e far terminare immediatamente il gioco. Se volete che duri un altro turno mettete la regola che tutti i pesci devono essere mangiati prima che finisca la partita ma tanto non cambierà niente, chi ha iniziato per primo vincerà sempre.

Peccato perché le dinamiche sarebbero pure belle ed originali ma, o noi non abbiamo capito le regole oppure qualcuno non le ha scritte tutte visto che eravamo in 4 a giocare e tutti giocatori abbastanza smaliziati da capire bene l'italiano.

Forse con un tabellone ampio almeno il doppio (se non il triplo) si avrebbe avuto più tempo per mitigare lo svantaggio di essere l'ultimo a giocare.

Magari mettere le miniature, per lo meno degli squali, avrebbe aggiunto anche un po' di spessore tridimensionale che invece manca completamente.

Mai giocato niente di così insignificante.

Mi dispiace per l'autore (che è pure italiano) ma magari se me lo spiega lui come si gioca forse cambierei opinione.

7

Sarebbe un quasi sette. Il gioco è carino ma ammetto di aver giocato diverse partite solo a due giocatori; immagino che in quattro diventi caotico. Se si gioca con l'opzione Sonar diventa molto più "strategico", però comunque è un gioco abbastanza breve e divertente, certo non è per chi ama Puerto Rico, quindi per me va benissimo così!

6

Simpatico, da giocare più che altro coi bambini.

6

Gioco discreto.
Pregi: Bel tabellone, regolamento semplice e ben scritto.
Difetti: Dopo un po' di partite ripetitivo e in alcuni casi mosse direi obbligate.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare