Ostrakon

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 5 su 10 - Basato su 43 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2004 • Num. giocatori: 5-12 • Durata: 60 minuti
Categorie gioco:
Card GameParty Game
Meccaniche:
Voting

Recensioni su Ostrakon Indice ↑

Articoli che parlano di Ostrakon Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Ostrakon Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Ostrakon: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Ostrakon Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Ostrakon: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
461
Voti su BGG:
188
Posizione in classifica BGG:
15978
Media voti su BGG:
5,85
Media bayesiana voti su BGG:
5,53

Voti e commenti per Ostrakon

5

Dispiace essere così lapidari ma è proprio brutto.

5

Nessun commento

7

Nessun commento

4

Nessun commento

7

Ostrakon paga la necessità di esser interpretato dai partecipanti in modo che le domande risultino stimolanti e divertenti. Allo stesso tempo occorre un approccio meno impegnato o si rischia di passare minuti e minuti prima di rispondere. La dipendenza del gruppo di persone con un minimo di capacità oratoria e inventiva è pertanto DETERMINANTE, ma se non soffrite di questo scoglio, Ostrakon sarà un passatempo intelligente e non banale che almeno prova a tirare fuori l'estro (oramai sempre più raro) e non la bravura di calcolo o la fortuna. Il meccanismo gira bene e la difficoltà sta proprio nel lasciare quella incertezza necessaria a non raccogliere pareri univoci, proprio come avveniva nei concili tra filosofi dell'antica Grecia. In questo contesto l'ambientazione si avverte tutta, eccetto i nomi scelti dall'autore in alcuni casi mai così lontani dall'esser filosofi. Inoltre discutere di videogiochi (tra i temi proposti) in un concilio, perde di pathos e mordente, avrei studiato alternative più attinenti al tema di gioco.
E' prassi in Tana appioppare votacci a prodotti che non se lo meritano, frutto di sommarie valutazioni dopo mezza partita solo per manifesta incapacità a buttar fuori una domanda. Ostrakon un simile trattamento non se lo merita.

6

Un gioco divertente e stimolante...ma solo se giocato con le persone giuste!
L'idea è molto carina! Cercare di dividere la platea, ponendo quesiti accattivanti. Occorre impegnarsi nella scelta della domanda e nell'esposizione della stessa, per non cadere nella banalità e nella noia.
Io purtroppo ho giocato una sola partita, ma sono convinto che il gioco racchiuda un grande potenziale...
Certo, immagino che giocato con il gruppo sbagliato possa rivelarsi una tortura!... questo è un GROSSO limite...

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare