Recensioni su A Feast for Odin Indice ↑

Articoli che parlano di A Feast for Odin Indice ↑

Eventi riguardanti A Feast for Odin Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download A Feast for Odin: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti A Feast for Odin Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

A Feast for Odin: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
37083
Voti su BGG:
28589
Posizione in classifica BGG:
23
Media voti su BGG:
8,17
Media bayesiana voti su BGG:
7,94

Voti e commenti per A Feast for Odin

7

intrigante come grattacapo, però troppa roba sul fuoco , un po noioso alla lunga, freddo, il solitario non è divertente

7,5

Ottimo gestionale di Rosemberg, ma freddo come le latitudini in cui è ambientato. Questa cosa di tappezzare le isole con i polimini di vari tipi proprio non mi piace, e lo so che non devo chiedere un ambientazione ad un german

9

un german sandbox inizialmente spiazzante, e invece ben presto quelle 60 e più azioni possibili risultano logiche e sensate; secondo me l'espansione "I Norvegesi" è quasi necessaria per il bilanciamento di un gioco così vasto 

8

Un Rosenberg largo e ampio, da giocare sdraiati sul divano con un cocktail (o un corno pieno di idromele) in mano. Se si amano le competizioni serrate va evitato al 100%, ma il gioco in sè è bello rotondo e gira benissimo nonostante al suo interno Uwe abbia voluto incollare tutte le sue meccaniche preferite, dal piazzamento lavoratori al tetris.

8,5

Uno dei Rosenberg che preferisco (insieme ad Agricola). L'espansione lo rende perfetto

5

Grande delusione, Rosenberg! L'uomo deve aver sofferto molto le critiche alla (meravigliosa) strettezza di Agricola per congegnare questo gioco. Volutamente largo, con poca interazione (che di per sé può non essere un difetto, ma a me non gusta), noiosamente lungo... dubito mi siederò ancora al tavolo!

8,5

Summa di tutte le meccaniche preferite di Rosenberger, in uno dei suoi migliori titoli. Sembra di essere persi nel mare delle azioni possibili, che però offrono tante strade diverse.

Giudizio basato su poche partite (4, ma tutte vinte!)

9

Forse il più bel gioco di Rosenberg. In esso l'autore ha concentrato le sue meccaniche più riuscite nel corso della sua carriera: piazzamento tessere (tipo tetris), piazzamento lavoratori e carte. Anche se non è esente da difetti il gameplaying, è un gioco che consiglio a chi adora i cinghialoni.

9

Non so se si possa definire il migliore di Uwe ma di sicuro questo, più la prima espansione più tutto quello che si sta inventando Gernot lo rendono un ottimo gestionale, con infiniti modi di vincere. Nessuno rimane mai indietro e se anche succede non viene penalizzato dal gioco. Consigliatissimo, anche per le partite in solitario.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare