Recensioni su Dune Indice ↑

Articoli che parlano di Dune Indice ↑

Eventi riguardanti Dune Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Dune: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Video riguardanti Dune Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Dune: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
6259
Voti su BGG:
5420
Posizione in classifica BGG:
289
Media voti su BGG:
7,62
Media bayesiana voti su BGG:
7,11

Voti e commenti per Dune

9

Ho fatto una sola partita al gioco base e senza espansioni. Imateriali sono datati, poveri e fragili, il gioco base senza espansione è sbilanciato e molto complesso......ma devo dire che è davvero bello! L'ambientazione dell'omonimo libro è resa benissimo e l'esperienza di gioco è molto profonda, strategicamente valida ed appagante! Da riprovare soprattutto con le espansioni!! Bellissimo

8

Nessun commento

9

Megagiocone. Prima vedetevi il film e poi giocatelo

8

Finalmente ho giocato a Dune, la leggenda, il mito senza tempo, il Kwisatz Haderach dei giochi da tavolo, e ne sono rimasto soddisfatto.

Innanzitutto è talmente coinvolgente e calato nell'ambientazione che sembra quasi un gioco di ruolo (ah, l'Atomique de Famille!). Le regole sono cucite addosso alle sei razze, e le abilità assegnate sono così pesanti nell'economia della partita che c'è una strategia diversa per ogni gruppo scelto.

Inoltre, ho giocato a pochi giochi con così tanta interazione tra i giocatori. Il sistema di gioco è al servizio dell'ambientazione: i traditori, le minacce e i duelli rendono bene l'atmosfera da "fantascienza feudale" che pervade il libro (e il film), la tempesta di Coriolis perenne e le insidie del deserto ben rappresentano Arrakis.

Le battaglie - senza dado, un caso più unico che raro - sono originalissime.

Infine, le molteplici condizioni di vittoria, che cambiano a seconda della razza e dell'alleanza, mettono ancora più pepe a un gioco che di per se' è già molto speziato.

Per ultimo, i (pochi) difetti:
- Dura tantissimo: suppongo che un tavolo di giocatori esperti faccia lievitare ulteriormente i tempi.
- Regole difficili: il primo impatto col gioco è devastante. A mio parere le regole sentono un po' i morsi del tempo.
- Componenti non all'altezza: dagli anni '80 a oggi la grafica nei boardgame ha fatto passi da gigante. La rotella per i combattimenti è "gratuita" :)
- Bilanciamento delle razze: a occhio sembra che qualcuno sia più svantaggiato degli altri.

10

Just perfect!
What else do I have to say?

10

Io ho la versione molto più recente, in lingua francese. Ha vinto come migliore gioco dell'anno nel 1993 in Francia. E' meraviglioso. Molta strategia e poca fortuna. Ogni giocatore gioca con regole molto diverse dagli altri, quindi è come giocare sempre a un gioco nuovo. Bello con tre giocatori. Incredibilmente bello da 4 a 6.

8

Ancvor oggi, a tanti anni di distanza dalla sua pubblicazione, un ottimo gioco di strategia - [Autore del commento: obelix]

8

Nessun commento

9

Lo vorrei e posso procurarlo se qualcuno lo vuole.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare