Recensioni su Doom: The Boardgame Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Doom: The Boardgame Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Doom: The Boardgame Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Doom: The Boardgame Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Doom: The Boardgame: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
6713
Voti su BGG:
5017
Posizione in classifica BGG:
1062
Media voti su BGG:
6,85
Media bayesiana voti su BGG:
6,46

Voti e commenti per Doom: The Boardgame

4

Premetto ho giocato una sola volta a Doom e eravamo solo 2 giocatori, ma mi è bastato! Il gioco non scorre, è molto lungo, dopo 2 ore rischi di essere ancora nella stessa stanza (la prima) perché l'invasore può continuare a mettere mostri su mostri senza permetterti di scappare.

Il giocatore invasore è praticamente una sorta di master, e ogni volta che deve comporre un pezzo di mappa ci deve stare una vita (questo per ogni nuova stanza).

Gli esseri invasori sono "calibrati" male, quelli che dovrebbero essere più potenti in realtà sono meno potenti e viceversa.

L'unica cosa valida secondo me di questo gioco sono i dadi poiché riescono a gestire bene le distanze e i colpi... notevoli, tra l'altro questo sistema di dadi lo avevo provato su mutant chronicles e mi era apparso veramente ottimo!

Nel complesso vi dico semplicemente che dopo 4 ore ho chiuso la partita perché non ce la facevo più a continuare, di giochi impegnativi di solito ne faccio molti, ma non mi era mai capitato di annoiarmi e stancarmi.

Non so se riproverò a giocarci, se succedesse spero di poter vedere il lato positivo di questo gioco e di ravvedermi sul commento.

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Mha, al pari del gioco per PC (Doom III, che ho finito a stento per la noia) Doom: the BG mi sembra troppo sbilanciato a favore dell'alieno, soprattutto poiché esso spunta a grappoli dal nulla ed è prodotto in serie infinita o quasi. Ho avuto occasione di giocarci con Jones, Kaitarn e Cirunz seguendo le "regole bilanciate" di Jones... e nonostante questo ci siam fatti massacrare senza speranza!

Interessanti comunque le opzioni per l'equipaggiamento, bella l'ambientazione e la realizzazione (anche se ci sono alcune "pecche"), valida la varietà di armi. Il regolamento, ovvero come si è cercato di simulare un certo tipo di azione/scontro, mi sembra ben fatto, intuitivo e semplice; però se Jones dopo diverse partite ha dovuto riequilibrarlo perché era troppo sbilanciato a favore dell'alieno, allora mi pare che ci sia qualche problema. Non dubito comunque di rigiocarci (appena rivedrò Jones a qualche Con!), magari cercando stavolta di sopravvivere, poiché questo tipo di giochi (fantascienza & sparaspara) mi piace!

Infine, ultima nota per concludere, l'originalità. Gli do, purtroppo, zero, perché: i) è tratto da un gioco per PC, tra l'altro alla sua terza edizione; ii) come meccanismi ed ambientazione ricorda assai i precedenti Space Hulk e StarQuest (Space Crusade).

Longevità = 2
Regolamento = 1
Divertimento = 2
Materiali = 2
Originalità = 0

Totale 7. Dai, Jones, ci si può stare, no?

7

Bello. Ma altamente mortale per i marines!

7

- [FAIR-VOTE] Commento basato su 1 sola partita

Gioco dai materiali veramente notevoli. Fluido e piacevolmente fruibile, sebbene molto sbilanciato a favore dei mostri che dei giocatori.

MECCANICA 1,6
STRATEGIA 1,6
AMBIENTAZIONE 1,3
COMPONENTI 1,9
LONGEVITA' 0,6

7

Molto bello per componentistica. Rende bene l'atmosfera di asfissia con mille mostri che attaccano e con poche munizioni. Bella la possibilità di differenziare i marine del party. Belle regole semplici e veloci e i combattimenti sono agevolati dai dadi speciali. Insomma tutto molto bello e ben fatto, peccato che sia estremamente semplice per i giocatori e che ci siano pochi elementi che ricordano il gioco vero e proprio se onn la forma dei mostri.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare