Recensioni su Diabolik: Heists and Investigations Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Diabolik: Heists and Investigations Indice ↑

Eventi riguardanti Diabolik: Heists and Investigations Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Diabolik: Heists and Investigations: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Diabolik: Heists and Investigations Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Diabolik: Heists and Investigations: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
109
Voti su BGG:
43
Posizione in classifica BGG:
11039
Media voti su BGG:
7,52
Media bayesiana voti su BGG:
5,55

Voti e commenti per Diabolik: Heists and Investigations

7,2

Giocare ad un gioco con l'autore restituisce sempre un sapore speciale.

Diabolik è un gioco tratto dal celebre fumetto creato dalle sorelle Giussani. Il gioco sfrutta la meccanica del movimento nascosto per ricreare inseguimenti al cardiopalma tra criminali e polizia. Il tutto suona non particolarmente originale ma comunque ben progettato, senza zone d'ombra e incredibilmente bilanciato, per quanto può esser valutato dopo un paio di partite.

Poteri specifici di ogni personaggio e azioni speciali dati dalle carte fanno da contorno a questa evoluzione dei vari Scotland Yard, Inkognito, La Furia di Dracula, Letters of Whitechapel e Captain Sonar. Il gioco si è mostrato anche più fruibile del vecchio Lupin the 3rd e più maturo e concreto degli altri giochi presi da fumetti come Corto e Zagor... in attesa di Ken Parker!!

In Diabolik due giocatori vestiranno i panni del genio del crimine e dalla compagna Eva Kant per mettere a segno due di tre "furti impossibili" che si sviluppano in tre passaggi. Gli antagonisti saranno impersonati dallo storico ispettore Ginko e dall'agente Morrigan che potranno contare sulla potenza di fuoco della Polizia.

Per vincere la partita, i poliziotti dovranno alzare al massimo il Livello di Pericolo sulla relativa track. Scoprire un indizio da parte della Polizia permette di aumentare questo indicatore, ma ci sono altri modi per riuscirci. Di contro se Eva o Diabolik completano un colpo il Livello di Pericolo si abbassa.

Il gioco si sviluppa in turni e al proprio turno un giocatore può svolgere tre azioni tra: muoversi, pescare carte, giocare carte e applicarne gli effetti, risolvere step delle missioni o passare.

Come altri giochi a movimenti nascosti trovo più divertente interpretare la parte dei criminali rispetto agli inseguitori che brancolano nel buio, anche se in Diabolik il turno delle forze dell'ordine risulta più lungo in quanto hanno la possibilità di muovere e coordinare molte più pedine. Le prime partite concedono il fianco al problema legato ai tempi morti e un po' anche alla paralisi d'analisi. 

A rendere longevo il gioco la possibilità di pescare le tre missioni di ogni partita tra le pool di diverse schede. Per gli amanti del gioco c'è comunque l'opportunità di provare le varie espansioni che stanno uscendo ed usciranno.

Parlando con l'autore abbiamo approfondito la scelta di usare come quarto personaggio l'agente Morrigan, personaggio non presente nel fumetto. In sostanza la scelta è stata quella di affiancare a Ginko una figura femminile per bilanciare la coppia criminale, negli albi però nessun personaggio femminile si prestava particolarmente e quindi si è deciso di inventarne uno. Troveremo comunque altri personaggi importanti nelle storie di Diabolik in alcune missioni o nelle espansioni.

Il gioco è per 2-4 giocatori, la durata media è di 60-90 minuti e l'autore del gioco è il molto disponibile Luca Maragno. Consigliato agli amanti del fumetto anche se trovo sia un gioco per giocatori più che per amanti dei fumetti; come tutti i giochi a movimenti nascosti non è immediato calarsi nella strategia ottimale ma si acquisisce dimestichezza dopo i primi errori.

Mio giudizio in sintesi:

Accessibilità **

Grafica **

Materiali **

Divertimento ****

Strategia ***

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare