Kalcio d'inizio! I Kickstarter sui giochi da tavolo di fine aprile '22

Kalcio metà maggio 22 Tana goblin

Chi dice che non si può fare un pledge prima di Play?

Notizie

Cari amici e amiche pelleverde,

MODENA PLAY!!!!! sì ok, siamo abbastanza entusiasti che torni e ci dispiace per chi non potrà esserci, ma comunque potrà seguire le dirette in cui parleremo con autori, case editrici, personaggi noti del settore (tranne il Mìpol con la camicia auaiana™️ che non ci sarà e nemmeno il suo cartonato) ma bandiamo le ciance e...

Partiamo: Kalcio d'Inizio!

Extravaganza: the Board Game!

Genere: movimento su mappa, hand management, set collection
Scadenza / Consegna stimata: 17 maggio / giugno 2022
Costo pledge base / EU Friendly: 50€ (costo spedizione 20€) / No, IVA esclusa link a KS
Autore / Editore: Aaron Vanderbeek / Aaron Vanderbeek
Numero di giocatori:  2 - 4
Dipendenza dalla lingua: media
Il gioco in pillole: in Extravaganza sarete le regine del palcoscenico, impersonando drag queen intente a sfidarsi in un contest di canto (o meglio di playback) e ballo assolutamente eccentrico e luccicante! Il gioco si sviluppa su un palcoscenico comune a tutti i giocatori formato da una scacchiera su cui saranno posizionati token di risorse da raccogliere. Inoltre, ogni giocatore disporrà di un plancia personale dove segnerà i punti che ottiene durante il gioco. Il punteggio viene conteggiato separatamente per ogni categoria di ballo in gioco, rappresentata da un diverso mazzo; in ogni partita vengono selezionati solo 5 mazzi tra i 12 presenti, garantendo una buona variabilità e rigiocabilità. Durante il proprio turno il giocatore può muoversi, pescare carte o giocare carte per fare delle mosse. Il gioco consiste principalmente in diverse tipologie di set collection sia dei simboli sulle carte che permettono di fare combo e ottenere bonus. Il gioco associa una certa profondità strategica ad un  tema davvero originale. La grafica stile fumetto anni ‘90 è molto accattivante e colorata.
Per saperne di più: clicca qui

pic85

Waste Knights: Beyond the Horizon

Genere: story driven, scenario based, cooperativo, competitivo, movimento su mappa
Scadenza / Consegna stimata: 18 maggio / dicembre 2022
Costo pledge base / EU Friendly: 55€ (costo spedizione 15-20€) / Sì, IVA inclusa link a KS
Autore / Editore: Marek Mydel/ Galakta
Numero di giocatori:  1 - 4
Dipendenza dalla lingua: alta
Il gioco in pillole: Waste Knight è un gioco del 2021 dall’ambientazione post-apocalittica che richiama fortemente le atmosfere del film Mad Max. Il giocatore, in solo o condividendo l’avventura con altri giocatori, impersona un sopravvissuto in un’Australia distopica distrutta da una serie di esperimenti andati a finire male che tenta di raggiungere i suoi obiettivi all'interno di diversi scenari e dalla storia relativa. WK: Beyond the Horizon è un’espansione per questo gioco che aggiunge nuovi scenari, personaggi giocabili, veicoli e oggetti per espandere l’esperienza ludica del gioco base. Nel gioco vi muoverete su una mappa facendo incontri con nemici o PNG utili per lo svolgimento della storia definiti da mazzi di carte e accumulerete esperienza per acquisire nuove abilità. Una parte fondamentale del gioco è trovare e migliorare l’attrezzatura che vi permetterà di affrontare le sfide (o più verosimilmente sfighe) che vi capiteranno. Il titolo in questione può essere giocato in versione coop, competitiva o solitaria. Il gioco ha un carattere fortemente narrativo, è una sorta di librogame da tavolo come ormai ce ne sono molti (Tainted Grail tanto per citarne uno), e non sarà prevista la localizzazione italiana, quindi è consigliato solo a chi non ha problemi con l’inglese (o con il polacco se preferite).
Per saperne di più: clicca qui

pic85

Kingdom Builder Empire Edition

Genere: pesca carte, posizionamento su mappa
Scadenza / Consegna stimata:   18 maggio / ottobre 2022
Costo pledge base / EU Friendly:   59$  (spedizione 7$) / sì, iva compresa ?   -> Link al KS
Autore / Editore: Donald X. Vaccarino / Queen Games
Numero Giocatori: 2 - 5
Dipendenza dalla lingua: media (manuale, testo sulle carte)
Il gioco in pillole: Per il 10° anniversario della vittoria dello Spiel des Jahres nel lontano 2012, la Queen Games ci ripropone il Big Box di Kingdom Builder in una Empire Edition super accessoriata! Il gioco non è una novità, per cui vi rimando alla recensione dell’epoca in Tana: in brevissimo, il gioco consiste nel giocare carte terreno che utilizzeremo per decidere dove piazzare i nostri insediamenti, cercando di raggruppare i vari edifici per soddisfare le condizioni per guadagnare oro e di appropriarci delle tessere speciali presenti in mappa, così da usare i poteri speciali. Il gioco termina non appena un giocatore ha messo il suo ultimo insediamento e chi ha raccolto più oro ha vinto. Soffermandoci invece sul contenuto di questa Empire Edition, la prima impressione è “mastodontica”: questa edizione contiene tutte le espansioni esistenti di Kingdom Builder (le 4 grandi Nomads, Crossroads, MarshlandsHarvest e le mini-espansioni Queenie), tutti i Castelli, le Case e le Corone dei giocatori sono diventate miniature 3D (per un totale di ben 212 miniature), tutte le 123 tessere abilità sono realizzate in resina e anche le gemme sono diventate gemmine di plastica. Ci sono inoltre 5 nuove plance giocatore e plance espansione e tutto il resto (carte terreno e mappa) è stato ingrandito per ospitare le miniature. Ovviamente non poteva poi mancare una piccola esclusiva KS (8 nuove carte e un paio di standee). Queen Games ha anche pensato a chi già possiede il gioco, e propone due upgrade kit: uno “minimale” con solo Castelli e tile in resina e uno con tutto il necessario per trasformare la propria edizione nella versione Empire.
Per saperne di più: Clicca qui e leggi cosa ne pensa Delia

Guglie

Tiny Epic Vikings

Genere: Competitivo, Controllo Territori, Drafting
Scadenza / Consegna stimata: 26 Maggio / Marzo 2023
Costo pledge base / EU Friendly: 25€ (Spese di spedizione 14€) / Sì, iva esclusa-> Link a Kickstarter
Autore / Editore: Gamelyn Games
Numero Giocatori: 1-4
Dipendenza dalla lingua: Bassa
Il gioco in pillole: La saga dei Tiny Epic è molto conosciuta nel mondo dei giochi da tavolo ed è resa famosa dal proporre giochi completi in un formato estremamente ridotto e ad un costo contenuto. Ogni gioco di questa saga ha il suo tema ed il suo genere, questa volta è toccato ad un controllo territori a tema vichingo. Il gioco di per sé non si propone di reinventare la ruota, ha meccaniche abbastanza classiche da controllo territori, ogni giocatore controlla una fazione simmetrica ed ogni fazione ha la sua plancia con 3 tipi di unità: coloni, navi e templi. Per effettuare molte azioni i giocatori dovranno accumulare risorse tra le 3 disponibili: legno per le costruzioni, ferro per i potenziamenti e cibo per schierare i nostri coloni vichinghi. Oltre a queste 3 risorse ce n'è un’altra, le rune, che acquisiremo principalmente conquistando le regioni all’interno della mappa. Il gioco risulta abbastanza semplice, si basa molto sul principio del drafting, coi giocatori che pescheranno “carte vichingo” da un mazzo comune, carte che potranno essere usate sia per combattere, sia per eseguire tutta una serie di altre azioni come muovere le navi, far sbarcare i coloni ed in generale conquistare nuove regioni. Una volta che i giocatori avranno a turno giocato tutte le loro carte il round finisce e ne inizia uno nuovo; il gioco si articola nel corso di 3 round e al termine il giocatore con più punti sarà il vincitore. Il combattimento è un po' atipico, visto che siamo abituati nei controllo territori che quando unità di più giocatori condividono la stessa regione il combattimento inizia immediatamente per il controllo di quella regione. In Tiny Epic Vikings è completamente diverso: le unità non combattono mai veramente all’interno di una regione e il combattimento in sé è totalmente astratto. Nel gioco sono presenti delle carte favore, che valgono punti a fine partita e ci danno immediatamente delle risorse, ma per acquisire una di queste carte dobbiamo prima dichiarare guerra agli altri giocatori e, per farlo, dobbiamo semplicemente giocare la nostra carta vichingo coperta. Gli altri giocatori potranno partecipare alla battaglia giocando a loro volta una carta coperta e tentare di prendere loro la carta favore da noi scelta, o lasciar perdere. Quando si combatte le unità in campo non contano, conta solo il valore di combattimento delle carte che giochiamo coperte (ed eventualmente qualche potenziamento), chi ha il valore più alto vince. È particolare anche il sistema di calcolo dei punti, in campo durante una partita ci sono 3 divinità scelte tra le 6 disponibili e ad ognuna di quelle in campo viene assegnata una runa casuale. Le divinità non solo conferiscono un bonus a chi perde una battaglia, ma durante la partita incrementano una barra di “furia”. A fine partita la tipologia di rune associata alla divinità con più furia varrà più punti vittoria delle altre. Questo fa sì che anche chi perde la battaglia ottenga qualcosa di remunerativo. Nella campagna sono anche presenti varie espansioni che vanno ad aggiungere nuove unità, sciamani, valkyrie e uccisori di giganti, nuove divinità e una nuova plancia di gioco. Considerando che sia la plancia del gioco base che dell’espansione sono fronte retro si avranno un totale di 4 mappe possibili. A livello di componenti rimane notevole, usando dei meeple decorati che sicuramente fanno il loro effetto. Il pacchetto completo con tutte le espansioni viene venduto a 40 euro, che di per sé è un ottimo prezzo. Purtroppo, una volta aggiunta spedizione, IVA e, considerato il calo dell’euro in questo periodo, il prezzo complessivo per un all-in spedito e ivato è 65-70 euro. Si va a considerare che non è un prezzo così basso, visto che per dare un'idea a quel prezzo si può riuscire a comprare Scythe su alcuni store online, un altro fantastico area control che per forza di cose come componentistica risulta ben superiore.
Per saperne di più: clicca qui

Pigro

Zerywia

Genere: Cooperativo, Avventura, Campagna
Scadenza / Consegna stimata: 24 Maggio / Maggio 2023
Costo pledge base / EU Friendly: 70€ (Spese di spedizione 17€) / Si, iva inclusa-> Link a Kickstarter
Autore / Editore: Koliba Games
Numero Giocatori: 1-4
Dipendenza dalla lingua: Medio/Alta
Il gioco in pillole: Con questo gioco ci distanziamo un po’ dai kickstarter pieni zeppi di miniature tanto cari alla piattaforma Kickstarter, Zerywia nonostante sia nelle basi un GDR usa un approccio più astratto: pochissime miniature e niente sezioni da Dungeon Crawler con movimento su griglia, il tutto a un costo tutto considerato non esagerato. La partita avviene in una mappa divisa in regioni e ogni giocatore controllerà un eroe tra i 5 disponibili (ma nella versione KS sono aumentati dagli SG); ogni giocatore muoverà il proprio eroe di regione in regione, in ogni regione risolverà degli incontri in base al tipo di territorio, tutto nel tentativo di completare l'obiettivo dello scenario. Fin qui pare un gioco abbastanza classico, ma dove Zerywia splende è nella caratterizzazione dei personaggi ed equipaggiamenti. Il gioco offre una campagna a scenari con obiettivi globali per tutti i giocatori, ma poi ogni personaggio ha una sua missione personale, una sorta di quest con vari sviluppi di trama, che andrà a svolgere nel corso della campagna. Non solo questa missione farà crescere il personaggio, ma andrà in alcune occasioni ad integrarsi con la trama principale. I personaggi non sono gli unici ad avere una quest, anche gran parte degli equipaggiamenti e alleati ne hanno una, quando un personaggio ottiene un equipaggiamento puoi portare avanti anche la sua missione. Durante la sua missione l’eroe dovrà fare delle scelte che potrebbero portare a risultati diversi e questi risultati tipicamente andranno ad aggiungere “parole chiave” al nostro personaggio. Magari in una missione il personaggio farà una scelta meno remunerativa e più coraggiosa e grazie a ciò otterrà la parola chiave “Eroico”. Queste parole chiave di per sé non servono a nulla, ma alcuni incontri che otteniamo mentre esploriamo o alcune missioni fanno specifici riferimenti a delle parole chiave dando possibilità ed effetti diversi a seconda di quelle possedute dal nostro eroe. È un sistema molto immediato che non solo ci permette di avere una componente narrativa molto strettamente legata alla crescita dell’eroe, ma anche a far sentire il peso delle scelte che abbiamo fatto con una sorta di sistema morale. Il combattimento è molto semplice, i nemici sono sempre rappresentati da carte e per essere sconfitti richiedono specifiche combinazioni di simboli che otteniamo dal lancio di dadi. Tuttavia non è casuale come sembra, il numero di dadi dipende dal nostro equipaggiamento e ci sono un gran numero di abilità per controbilanciare un tiro sfortunato: abbiamo a nostra disposizioni reroll, abilità che ci fanno ottenere un risultato direttamente o che ci aggiungeranno ulteriori dadi. Come in ogni buon GDR ci sono anche test di abilità e anche questi funzionano in modo simile. Il sistema nella sua semplicità è una via di mezzo tra un puzzle game e un american, avremo dei dadi da lanciare (quindi nonostante tutte le mitigazioni la botta di sfortuna può capitare) ma, dato che i dadi ed effetti non dipendono dal personaggio in sé ma per la maggior dal nostro equipaggiamento, cercheremo sempre le combinazioni ideali per superare una determinata sfida. Il gioco non è totalmente nuovo, questa è una ristampa con l’aggiunta di una nuova espansione, il gioco base (anche se con un bel ritardo rispetto alle previsioni) è già stato consegnato e probabilmente troverete varie opinioni online. Oltre alla nuova espansione è presente una versione più piccola ed economica del gioco, con una nuova campagna e per due giocatori, che può essere giocata sia singolarmente sia integrata nel gioco base come espansione. Zerywia non avrà delle meccaniche di combattimento estremamente tattiche e particolareggiate, ma considerata la gestione delle quest unita a un costo non eccessivo lo rendono un gioco da tenere d’occhio. Tenete presente che sia il gioco che le espansioni sono esclusiva Kickstarter.
Per saperne di più: clicca qui

Pigro

Age of Steam Deluxe: Expansion Volumes I, II & III

Genere: competitivo, pickup & delivery, costruzione reti ferroriarie
Scadenza / Consegna stimata: 20 maggio / maggio 2023
Costo pledge base / EU Friendly: 46€ (13€ ss) / Sì (IVATO)  LINK AL KS
Autore / Editore: M. Wallace John Bohrer / Eagle games
Numero di giocatori: 1-6
Dipendenza dalla lingua: bassa
Il gioco in pillole: Dicono che la “virtù sia nel mezzo”. Certo, ogni volta che in questi anni ho visto Age of Steam approdare sul mercato, in forma di espansione o ristampa deluxe (come accaduto nel 2019), mi è partito letteralmente un prurito alle mani, con il portafoglio che serviva da lenitivo alle stesse. Pur non essendo un giocatore scafato nel genere (ho provato qualche 18xx oltre ai classici introduttivi, ovviamente), quando ci fu da decidere cosa far entrare in collezione tra i ferroviari prodotti dal buon “Martino W.”, non ebbi molte esitazioni: Steam con locomotive in legno, mappa di espansione #1 per portarlo a 6 giocatori, seguita subito dopo da Steam Baron per paura (a qual tempo, che pivello!) di non poter ancora affrontare qualcosa di più pesante. Lo confesso, quando mi proponete un ferroviario di questo tipo difficilmente riesco a resistere, è più forte di me. Ma Age of Steam è ancora nei miei sogni di hard gamer: più punitivo e stretto di Steam (che a sua volta è a informazione completa, rispetto al più leggero Railways of the World/Railroad Tycoon, ecco perchè dicevo che la virtù sta nel mezzo), con eliminazione del giocatore e - almeno nella originale versione dell’anno del Signore 2002, quando KS non esisteva nemmeno all’orizzonte - con una grafica che definire “spartana” è fargli un complimento. Ora però, grazie a questa ristampa, chi ancora non ha in collezione una perla del genere o una sua alternativa, può fare ammenda con tanto di arretrati, grafica e componenti modernizzati. Qui vi viene proposto questo classico giocone che vi vedrà impegnati nella costruzione di una rete ferroviaria ai tempi dei “baroni del vapore”, impegnati a migliorare le vostre tratte e locomotive al fine di consegnare merci a destra e manca e diventare ricchi sfondati! Sarà possibile pledgiare, oltre alla ristampa del gioco base, l’espansione volume I (mappe di  Svizzera, New England, Pittsburgh, Francia, Polonia, Ungheria, Finlandia, Heavy CardBoard, Detroit Bankruptcy), l’espansione  volume II (Portogallo, Italia, Seattle metro, Scozia,Gran Bretagna,Texas-Oklahoma, Berlino 1890), l’espansione volume III (Pacific electric, Recycling svedese, Osaka, Lincoln Funeral car, Cina del Sud, Disco inferno) oltre ad un mega bundle per chi parte da zero. Se questo non bastasse, negli add-on , potrete aggiungere tante combinazioni fino ad arrivare all’all-in globale totale. Meno male che anche a questo giro mi salvo, poiché ho un amico che ha preso la deluxe allo “scorso giro”! Ma voi… siete stati avvisati: in carrozzaaaa! Si parte verso uno dei giochi classici più belli di sempreeee! Ciuff-ciuff!
Per saperne di più: clicca qui

The Taliesin

The Flood

Genere: competitivo, cooperativo, push your luck, gestione mano, gara, sfondo religioso
Partenza / Scadenza / Consegna stimata: 3 maggio  / 2 giugno / giugno 2023
Costo pledge base / EU Friendly: 53€ (22€ ss) / SI (NON IVATO)  LINK AL KS
Autore / Editore: Bedouin Games
Numero di giocatori: 2-6
Dipendenza dalla lingua: media
Il gioco in pillole: In The Flood i giocatori vestiranno i panni di novelli Noè prima del diluvio. Il loro obiettivo sarà costruire una rete di accampamenti e raccogliere risorse sufficienti per costruire la propria arca prima del diluvio imminente. In ogni turno tireranno il dado strumento e due dadi merce al fine di raccogliere le risorse dalle loro strutture su degli “esagoni triangolari” - che ricordano molto come forma quelli di Hyperborea, per intenderci. Su ognuno di questi esagoni posti sul tabellone vengono posizionati dei gettoni strumento: quando si tira con il dado la merce e lo strumento corretto, i giocatori ricevono le rispettive risorse. Sarà anche possibile muovere dei mammut per raccoglierle e ottenere carte storia, che controllano il tempo atmosferico e offrono numerosi altri bonus/malus. I giocatori si troveranno inoltre a scambiare le carte risorsa, al fine di velocizzare la costruzione della salvifica arca, poiché non è detto che uno di loro riuscirà a primeggiare… l’acqua potrà spazzare via gli sforzi di tutti, una volta e per sempre, decretando la fine del gioco!
Per saperne di più: clicca qui

The Taliesin

Cytress

Genere: Maggioranze, mappa Modulare, Collezione Set, solitario, Piazzamento lavoratori, poteri variabili
Scadenza / Consegna stimata:  25 maggio / maggio 2023
Costo pledge base / EU Friendly: 79 AU$ (spedizione 21$) / sì, IVA esclusa link a KS
Autore / Editore: Sean Lee / Tress Games
Numero di giocatori:  1-5
Dipendenza dalla lingua: moderatamente bassa
Il gioco in pillole: In questo gioco a tema cyberpunk, i giocatori assumono il ruolo di un leader ribelle che lavora per raggiungere la città galleggiante, Stratos. Questi ribelli otterranno rifornimenti, diffonderanno influenza, viaggeranno attraverso il Ventre Inferiore per incontrare personaggi loschi e negoziare affari, il tutto nel tentativo di ottenere l'accesso ai livelli più alti della società. I giocatori lavoreranno per posizionare i loro compagni di squadra su uno dei tre livelli della città galleggiante costruendo una rete di tubi. Ogni tubo costruito consente a un membro dell'equipaggio di accedere a un livello della città, a seconda dell'altezza della sua costruzione; i livelli più alti guadagnano più prestigio. I giocatori guadagneranno anche prestigio posizionando con cura i loro compagni di squadra nel Ventre Inferiore per mantenere il controllo dei tubi, completando taglie e affinando le proprie abilità. Cytress si gioca in più round suddivisi in quattro fasi. Durante la prima fase i giocatori raccolgono simultaneamente le risorse disponibili sul motore personale del proprio personaggio, o Lifepath. Nella seconda fase i giocatori inviano i loro Ribelli in piedi in diversi distretti per diffondere influenza e guadagnare più rifornimenti. La terza fase consiste nell'inviare sul tabellone gli assistenti della nave per incontrare i loschi personaggi del gioco che consentono azioni potenti, e nella fase finale i giocatori contemporaneamente ripristinano i loro lavoratori e pagano i debiti. La fine del gioco viene attivata quando un certo numero di tubi è stato costruito. Il giocatore con più Prestigio alla fine è il vincitore.
Per saperne di più: clicca qui

 

Hunters of the Lost Creatures

Genere: Collezione set
Scadenza / Consegna stimata: 7 giugno / ottobre 2022
Costo pledge base / EU Friendly: 22€ (spedizione 7€) / sì, IVA inclusa link a KS
Autore / Editore: Sönke Schmidt / Wonderbow Games
Numero di giocatori:  2-5
Dipendenza dalla lingua: nessuna, regolamento in italiano scaricabile
Il gioco in pillole: In questo gioco dovrete realizzare il vostro parco naturale pieno di creature assurde provenienti dalla foresta, dal mare, dalle pianure e dal cielo; per scovarle, invierete i vostri cacciatori specializzati, giocando una carta in simultanea e se sarete gli unici in quel determinato ambiente riusciremte a portarvi a casa l'animale, altrimenti scapperà. Queste sono le regole base, ma prendendo confidenza si potrà anche aggiungere alcuni moduli tra cui la possibilità di rubarsi le creature a vicenda.
Per saperne di più: clicca qui

 

RA

Genere: asta, collezione set, push your luck
Scadenza / Consegna stimata:  26 maggio / novembre 2023
Costo pledge base / EU Friendly: 36CAD$ (spedizione 12€) / sì, IVA esclusa link a Gamefound
Autore / Editore: Reiner Knizia / 25th Century Games
Numero di giocatori:  2-5
Dipendenza dalla lingua: nessuna
Il gioco in pillole: torna dopo 13 anni questo gioco di aste con collezione set a tema Egizio in bel vestito nuovo disegnato da Ian O'Toole. Se non lo conoscete potete andare a leggervi  questa recensione di Kaitarn
Per saperne di più: clicca qui

Damask

Genere: draft, collezione set
Scadenza / Consegna stimata:  25 maggio / gennaio 2023
Costo pledge base / EU Friendly: 27€ (spedizione 12€) / sì, IVA esclusa link a Gamefound
Autore / Editore: Barbara Burfoot / Radical 8 Games
Numero di giocatori:  1-4
Dipendenza dalla lingua: nessuna
Il gioco in pillole: Nuovo progetto di un astratto in stile Azul con "ambientazione" medio-orientale.
I giocatori dovranno produrre dei bellissimi tappeti di tipo damasco. Ad ogni turno ogni giocatore avrà a disposizione una certa varietà di azioni. Potrà scegliere una carta "tappeto" da una sorta di mercato centrale o prendere un certo numero di cubetti colorati che rappresentano le fibre da utilizzare nella fabbricazione del tappeto. Potrà completare un tappeto se avrà tutti i cubetti del colore giusto o rubare dei cubetti/fibre avanzati all'avversario.
I cubetti colorati verranno prelevati da una rondella che via via ruoterà di tanto quanto saranno gli spazi lasciati vuoti dai cubetti tolti, decretando la fine del round quando si ripasserà dal punto iniziale. Alla fine del round ci sarà un conteggio di punti in base al colore ed al disegno in auge in quel round, modalità ripresa da Azul, e da quante carte con lo stesso disegno o colore avrà ogni giocatore.
La rondella sarà riempita di cubetti a metà ed a fine round. I cubetti verranno prelevati con la seguente modalità: si parte dal primo cubetto e si continua a prelevare fino a incontrare un secondo cubetto dello stesso colore di uno di quelli già prelevati. Occorrerà fare attenzione al colore dei cubetti che si prelevano per aumentare la possibilita di soddisfare piu' tappeti possibili in un solo turno e per mettere in riserva dei cubetti utili per le prossime carte tappeto che si prevede di prendere dal mercato centrale, evitando che possano essere utili all'avversario che, al turno successivo, avrà la possibilità di rubarli. Il gioco termina quando uno dei giocatori avrà terminato un certo numero di tappeti. Credo che in due possa essere abbastanza strategico, mentre in piu' giocatori lo vedo meno controllabile. Può portare alla paralisi d'analisi. Il gioco mi pare molto carino. Le illustrazioni delle carte sono belle, quelle della plancia meno. Non so quanto valga prenderlo in gamefound, dati i tempi, non avendo esclusive. O meglio c'e' una mini espansione di 3 carte con il disegno GF di gamefound. Personalmente ne faccio volentieri a meno, e sono una fanatica delle promo. Gli SG sono molto realistici, tipo miglioramenti della qualità delle componenti. Il progetto mi sembra ben pensato senza esagerazioni. Mi domando, però, se arriverà in negozio.
Per saperne di più: clicca qui

Delia

Fischio finale!

Come sempre pledgiate a modino, e ringraziate questi qui sotto se vi fanno spendere:

Gotcha + il Vostro Tal, Pic85, Guglie, Delia & Pigro

Qualche termine non è chiaro? Consulta la Goblinpedia 2.0

Poi se volete vedere anche questi:

 

Nota: fonte delle informazioni sono principalmente BGG & KS, siamo disponibili alla rimozione nel caso fosse richiesto dai rispettivi autori. Le date di inizio/fine dei progetti e/o i valori di pledge minimo / spese di spedizione e tasse doganali possono essere oggetto di variazione senza preavviso da parte dei promotori dei progetti, la redazione declina qualsiasi responsabilità per incauto pledge in merito.

Commenti

Bel lavoro come sempre ragazzi. Per fortuna questo giro lo salto e mi preparo per Arcs di Cole Wehrle

Anche io!Si sa già in che periodo uscirà il Kickstarter?

Bravi ragazzi!
Aggiungo la segnalazione di un piccolo gioco: Micro Cosmos della Thistroy Games (quelli di Pocket Mars)
Compettiitivo 1-4 giocatori, peso medio leggero a tema colonizzazione spaziale. Fra le caratteristiche accattivanti, lo sviluppo della propria nave cargo e la modalità di utilizzo dell'equipaggio, in base alla sua posizione: ogni memebro della ciurma è rappresentato da una carta che può essere piazzata "sopra" o "sotto" la carta che rappresenta la nave, dando dei bonus nella colonizzazione. 

Link KS: https://www.kickstarter.com/projects/thistroygames/micro-cosmos

siras scrive:

Bravi ragazzi!

Aggiungo la segnalazione di un piccolo gioco: Micro Cosmos della Thistroy Games (quelli di Pocket Mars)

Compettiitivo 1-4 giocatori, peso medio leggero a tema colonizzazione spaziale. Fra le caratteristiche accattivanti, lo sviluppo della propria nave cargo e la modalità di utilizzo dell'equipaggio, in base alla sua posizione: ogni memebro della ciurma è rappresentato da una carta che può essere piazzata "sopra" o "sotto" la carta che rappresenta la nave, dando dei bonus nella colonizzazione. 

Link KS: https://www.kickstarter.com/projects/thistroygames/micro-cosmos

Ma così fai spoiler per la prossima uscita

Waste Knights ce l'ho da tempo nel mirino, dal momento che mi piacciono molto i narrativi... Ma certo dovendolo prendere tutto il prezzo è comunque impegnativo... E a breve (si spera) usciranno anche Mage Knight (che mi stuzzica molto) e Sleeping Gods (di entrambi le versioni retail). Non so...

sono il solito pasticcione...

Noto un errorino in kingdom builder. Il pledge da 59 $ è relativo al l'upgrade per chi ha il gioco base

Il pledge normale viene 249$ , una bella differenza, 239 early bird 

Salto volentieri

 

Segnalo un errore nell'articolo: The Flood non è per 1-6 in quanto non ha SOLO Mode. È un normale 2-6.

ekan78 scrive:

Segnalo un errore nell'articolo: The Flood non è per 1-6 in quanto non ha SOLO Mode. È un normale 2-6.

Fixed, thx! ;-)

Pledgiato Hunters of the Lost Creatures! Promette di essere un buon filler, con disegni accattivanti e indipendente dalla lingua

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare